Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

La comunicazione pubblicitaria nel terzo millennio

La comunicazione pubblicitaria nel terzo millennio, i nuovi media: Internet, telefono cellulare e tv digitale. La pubblicità deve essere multimediale ed integrata, pensata e dedicata al cliente finale: personalizzazione.
Shopping experience casi della Nike, Disney, Sephora ed altri.

Mostra/Nascondi contenuto.
Preview In questi ultimi anni si sta assistendo ad un'evoluzione dei mercati, dovuta essenzialmente alla globalizzazione in atto. Questo fenomeno ha generato nuove realtà, nuove configurazioni produttive e ha dato vita alla figura di un nuovo consumatore: più evoluto, più informato e più attento. Il consumatore, oggi, è in primis un individuo con caratteristiche e bisogni diversi e differenziati ed è alla continua ricerca di prodotti e servizi personalizzabili. Le imprese, perciò, per emergere dal mercato e per soddisfare i bisogni sempre più evoluti dei consumatori, devono, innanzi tutto, essere presenti e vicino al consumatore per capirlo e per ricercare soluzioni di prodotto e di servizio sempre più innovative. Per le imprese, così, comunicare con il consumatore diventa un momento importante e significativo. Comunicare, infatti, significa "instaurare un colloquio", "entrare in contatto" quindi l'attività comunicativa presuppone come dato essenziale l'avvio di una relazione e l'instaurarsi di un contatto. La comunicazione generata dalle imprese, allora, gioca un ruolo fondamentale, in quanto deve essere in grado di creare un ponte sul quale far scorrere la relazione bilaterale tra l'azienda ed il cliente. La comunicazione pubblicitaria, in particolare, diventa una leva strategica, in quanto è il mezzo attraverso cui l'impresa si fa

Tesi di Laurea

Facoltà: Economia

Autore: Veronica Venzi Contatta »

Composta da 164 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 8135 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 25 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.