Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

L'acqua come motivo di conflitto: il caso turco siriano

L'acqua come motivo di conflitto:il caso turco siriano.
Sempre più spesso il tema delle risorse idriche catalizza l'attenzione dei Media; ma la penuria delle risorse idriche deve realmente preoccuparci?
E' possibile che la scarsità inneschi dinamiche conflittuali a livello internazionale?
La tesi indaga uno dei casi più conosciuti, svelando i retroscena di un difficile rapporto, quello turco siriano, in cui l'acqua sembra giocare un ruolo di primissimo piano.

Mostra/Nascondi contenuto.
3 Introduzione E' ormai comunemente riconosciuto che le risorse idriche, oltre ad essere vitali per la sopravvivenza e per lo sviluppo economico, hanno assunto negli ultimi anni un ruolo di primo piano per la stabilit� sociale e politica, sempre pi� spesso superando i confini nazionali e diventando elemento di squilibrio e di tensione fra paesi differenti. Mentre a livello regionale e nazionale la partita per il controllo delle acque pu� dare luogo ad un conflitto sociale limitato, di categoria o di classe, � il livello internazionale della "questione acqua" a preoccupare maggiormente. In realt� la dimensione regionale e nazionale della questione non andrebbe sottovalutata, essendo i suoi effetti meno avvertibili direttamente ma capaci di innescare effetti a catena sul lungo periodo 1 . Tuttavia � la ipotetica portata conflittuale su scala internazionale ad aver avuto maggiore risonanza negli ultimi venti anni. In virt� della mobilit�, una delle caratteristiche peculiari dell'acqua, questa risorsa pu� facilmente divenire motivo di attrito fra due o pi� Stati che utilizzano lo stesso corso d'acqua o lo stesso bacino fluviale; ci� � particolarmente vero nel caso di quei paesi che si trovano a dipendere da singoli e grandi fiumi, e che al di fuori di essi non hanno possibilit� di attingere acqua. Proprio in queste aree, dove alla scarsit� della risorsa si unisce la dipendenza di pi� Stati da uno o pi� grandi fiumi internazionali, fu individuata nei primi anni ottanta 2 la possibilit� di un imminente 1 Per un interessante analisi della dimensione regionale del problema idrico vedi: Valeri L., Mattera O., "I Conflitti Verdi: Analisi delle relazioni tra degrado ambientale e sicurezza nazionale ed internazionale", Stato Maggiore della Difesa Centro Militare di studi strategici 2 J.K. Cooley , "The War over Water", Foreign Policy, n.54,Spring 1984. T. Noff, R. Matson, Water in the Middle East: conflict or cooperation, Westview Press, Londra 1984

Tesi di Laurea

Facoltà: Lettere e Filosofia

Autore: Lorenzo Coslovi Contatta »

Composta da 167 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 2307 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 7 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.