Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Difesa legittima e stato di necessità

La tesi ha per oggetto l'esame degli elementi costitutivi delle esimenti dello stato di necessità e della difesa legittima. il primo capitolo della tesi approfondisce la tematica concernente la loro collocazione dogmatica, all'uopo la dottrina infatti fa una distinzione tra cause di esclusione della colpevolezza e cause di giustificazione. Successivamente viene esaminata la questione concernente il fondamento giuridico, individuato rispettivamente nel bilanciamento degli interessi in conflitto e nella tutela dell'interesse prevalente.

Mostra/Nascondi contenuto.
Difesa legittima e stato di necessità 4 CAPITOLO PRIMO COLLOCAZIONE DOGMATICA DELLA DIFESA LEGITTIMA E DELLO STATO DI NECESSITA’ 1.1 COLLOCAZIONE DOGMATICA L’analisi delle esimenti della difesa legittima e dello stato di necessità presuppone preliminarmente che sia risolto il problema della loro collocazione dogmatica. In effetti, il legislatore sembra aver rimesso tale compito esclusivamente alla dottrina, all’interno della quale è dato distinguere una pluralità di opinioni che si propongono di risolvere il seguente quesito: difesa legittima e stato di necessità (e, più in generale, le esimenti) operano come cause di giustificazione, o, al contrario, esse escludono la responsabilità e dunque costituiscono cause di esclusione della colpevolezza? Con riguardo alla difesa legittima la dottrina sembra essere concorde nell’attribuirle natura di causa di giustificazione

Tesi di Laurea

Facoltà: Giurisprudenza

Autore: Paola Crivello Contatta »

Composta da 129 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 6525 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 25 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.