Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

L'autonomia finanziaria regionale: federalismo fiscale

Ho iniziato allacciandomi all'art. 119 Cost. per inserire l'evoluzione dell'autonomia finanziaria delle regioni per poi argomentare le fasi di sviluppo che si sono manifestate nel tempo. Ho concluso i lavori introducendo i cambiamenti che, probabilmente, ci saranno a causa dell'ultima legge approvata con il Governo D'Alema.

Mostra/Nascondi contenuto.
128 3.5 Conclusioni A conclusione di questa rapida ricostruzione dei contenuti del d.lgs. n. 56/2000, si può tentare di riassumere alcuni degli aspetti problematici cui l’emanazione dello stesso decreto non ha dato risposta ovvero ha fornito risposte soltanto parziali. In linea generale, un primo vistoso elemento critico è costituito dal fatto che il provvedimento interviene in una fase contrassegnata da un intenso processo riformatore sia per quanto concerne le funzioni svolte dalle Regioni, a seguito delle cosiddette leggi Bassanini, sia per quanto riguarda la revisione delle dotazioni finanziarie attribuite alle stesse, a seguito dell’introduzione dell’Irap. In entrambi i casi, si tratta di modifiche nell’assetto normativo preesistente di rilevantissima importanza che, tuttavia, non sono ancora pervenute ad un livello di avanzamento tale da permettere una valutazione compiuta degli esiti cui il processo in atto potrà pervenire. Sotto questo profilo, si può soltanto constatare il progressivo rafforzamento del ruolo che le Regioni sono chiamate a

Tesi di Laurea

Facoltà: Economia

Autore: Fernando Cammarano Contatta »

Composta da 142 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 8816 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 18 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.