Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Idee per un'estetica teologica della musica

La tesi, di carattere interdisciplinare, svolge una riflessione sul musicale atta ad individuare i possibili punti di incrocio con la dimensione teologica, sia lato sensu, sia, soprattutto, specificamente cristiana. Viene cioè presa in esame l’ opera di tre personaggi significativi della cultura del Novecento: un compositore, Arnold Schoenberg; un filosofo, Ernst Bloch; e, infine, un teologo, Hans Urs von Balthasar. Il capitolo dedicato a quest’ultimo costituisce una sorta di esegesi di un suo saggio giovanile quasi del tutto sconosciuto ma estremamente originale nell’ ambito dell’estetica musicale contemporanea e ricco di stimolanti spunti di riflessione anche per una teologia aperta al dialogo con la cultura.

Mostra/Nascondi contenuto.
L. Vona Idee per un’ estetica teologica della musica 1 0 - Introduzione. “In tutto ciò che Dio, tanto grande e sapiente, ha creato, devono esserci molti segreti di cui possiamo giovarci, come avviene per coloro che ne hanno l’ intelligenza, anche se io credo che ogni minima cosa creata da Dio, si tratti pur di una piccola formica nasconda più meraviglie di quante si possa capire”. Santa Teresa d’ Avila, Il Castello interiore, IV, 2, 2. Questa tesi muove da una riflessione sul musicale nella forma della meditazione, dello sguardo contemplativo verso questa specifica - eppur difficilmente definibile - realtà; per questo, rifiuta deliberatamente un’ attenzione eccessiva per l’ esposizione sistematica della materia, così come i metodi classici della scienza musicologica. In che senso è possibile parlare di una relazione tra l’ estetica - intesa innanzitutto come teoria della percezione - la

Tesi di Laurea

Facoltà: Scienze della Formazione

Autore: Luca Vona Contatta »

Composta da 176 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 6706 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 5 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.