Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Fedeli alla marca

La tesi si propone di studiare i cambiamenti che stanno avvenendo nel campo del marketing, in particolare nei rapporti con la clientela.
Tratta in particolar modo le tematiche della Fidelizzazione della clientela, del Marketing One to One e del CRM.

Mostra/Nascondi contenuto.
5 CAPITOLO 1: LA MARCA 1.1 INTRODUZIONE La marca vede attribuirsi alcune propriet� di base che la rendono uno dei mezzi maggiormente sfruttati nelle moderne strategie di mercato. La prima � quella di caratterizzare l�azienda che realizza il prodotto o servizio; questa funzione � facilmente ottenibile attraverso una forma grafica essenziale, semplice e chiara, che la renda subito riconoscibile. La seconda funzione � quella di proteggere l�esclusivit� della produzione di un�azienda, e quindi di tutelarla legalmente. Infine la marca ha il compito di evocare il carattere di un�impresa, traducendone, anche in forma visiva attraverso il marchio, le specificit� di produzione o le caratteristiche del servizio. In particolare � questa terza funzione, insieme alla prima, che verranno prese in considerazione. Al giorno d�oggi tutti siamo coscienti del potere delle marche, ma sono in pochi quelli che sanno realmente fare a meno del loro potere simbolico. Queste, infatti, fanno risaltare i prodotti sugli scaffali, apportandogli charme, carisma e personalit� divenendo una vera calamita, in particolare per alcune fasce di clientela. La marca che sta dietro un prodotto rappresenta una vera marcia in pi� che supera la tecnologia e i materiali impiegati e che al tempo stesso pu� inglobare tutti questi

Tesi di Laurea

Facoltà: Lettere e Filosofia

Autore: Mauro Cameli Contatta »

Composta da 163 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 2868 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 9 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.