Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Le Autorità indipendenti: profili di diritto comparato

Le Autorità amministrative indipendenti confronto comparato dell'Autorità energia elettrica e gas dell'Italia, Francia e Spagna. Mercato dell'energia. Organizzazione e competenze delle Autorità aggiornato alla recente innovazione della normativa francese.

Mostra/Nascondi contenuto.
Introduzione Lo sviluppo economico, la liberalizzazione dei mercati nonché il crescente sviluppo della società, hanno messo in evidenza la necessità di introdurre organismi dotati di autonomia, funzioni e competenze relative a specifici settori della vita pubblica. Sono pertanto comparsi alcuni soggetti pubblici chiamati a regolamentare, controllare e fornire garanzie ai componenti della società, dai cittadini a tutti i soggetti pubblici e privati che operano nei vari settori economici. Questi organismi sono costituiti dalle Autorità Amministrative Indipendenti. Per i motivi precedentemente citati, si può dire che le Autorità Amministrative Indipendenti hanno assunto un importante ruolo costituzionale e si può riscontrare quotidianamente un loro diretto coinvolgimento nella società. A tal punto da fornire le premesse per sviluppare uno studio che, soffermandosi su alcuni elementi, offra la possibilità di analizzare quali e cosa siano tali soggetti e come essi s'inseriscono nell’ordinamento giuridico. Il fatto che questi organismi di natura amministrativa non siano stati, come si vedrà, espressamente previsti originariamente nei vari ordinamenti, ma si siano resi necessari per una serie di fattori, pone, per alcuni versi, un problema relativo alla natura, alla classificazione e all'identificazione dei loro poteri. Nel caso italiano, si osserva una continua evoluzione sul piano delle competenze dovuta, da un lato al progressivo processo di integrazione dei paesi dell’Unione Europea, con conseguenti ricadute sui rapporti e sulle organizzazioni degli Stati membri, e dall’altro all’evoluzione del processo di trasferimento di competenze in atto, principalmente dallo Stato alle Regioni, che inevitabilmente si ripercuote sugli assetti istituzionali coinvolgendo anche le Autorità amministrative indipendenti. Per completezza è importante ricordare che questo fenomeno non si manifesta esclusivamente nei Paesi europei; un’esperienza analoga è individuabile negli Stati Uniti con l'istituzione da parte del Congresso delle Indipendent Regulatory Commission Autority che operano in autonomia e indipendenza dagli organismi politici secondo logiche conformi ai settori da regolamentare.

Tesi di Laurea

Facoltà: Scienze Politiche

Autore: Patrizio Nonnato Contatta »

Composta da 68 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 2947 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 3 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.