Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Profili di diritto costituzionale nell’evoluzione delle reti telematiche

Si tratta di uno studio approfondito sulle tematiche del ''nuovo'' diritto. Una panoramica dei diritti costituzionali dei cittadini del cyberspace: privacy, domicilio, corrispondenza, cittadinanza, crimini. Esiste una doppia cittadinanza?

Mostra/Nascondi contenuto.
2 Introduzione L’evoluzione della tecnica informatica ha portato questa materia scientifica ad assumere, progressivamente, il peso di vero e proprio fenomeno sociale. La nuova coscienza informatica della società contemporanea è tale grazie ad una serie di passaggi che hanno condotto, dall’invenzione del primo elaboratore elettronico, nella prima metà del secolo, ad opera di Babbage, al moderno “Personal Computer”, diffuso capillarmente, in grado di trasmettere e ricevere dati digitali in qualunque parte del mondo. Il fatto, poi, che sull’informatica si sia innestata la telematica, ovvero una nuova scienza in grado di ridurre, unificare e tradurre tutte le percezioni visive, uditive (e in parte tattili) dell’uomo in un linguaggio “digitale”, capace di essere “letto”, interpretato e riprodotto da tutti i computer del mondo, ha accelerato ulteriormente l’emersione di nuove problematiche e questioni. In ogni studio giuridico si impara, infatti, che il diritto è “qualcosa che funziona su base territoriale: ogni ordinamento stabilisce quale è il territorio, lo spazio geografico, entro il quale le sue norme hanno efficacia ed entro cui esercitare la propria sovranità” 1 . Una qualsiasi rete telematica, se dotata di dimensioni che superino i confini geografici di un singolo stato, si connota già di per sé come un assurdo giuridico. Un’anomalia. Una trappola per giuristi. Un’illusione ottica. La rete, se distesa 1 F. M. Landolfi, Editoriale, LVJ-Linux Valley Journal n.1 Ottobre 1998. Su Internet presso: http://www.linuxvalley.com/mirror/cyberlaw

Tesi di Laurea

Facoltà: Giurisprudenza

Autore: Pierdomenico Baccalario Contatta »

Composta da 545 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 5739 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 14 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.