Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Partiti e imprese pubbliche - Il caso del Monte dei Paschi di Siena

Questo lavoro di ricerca nasce dalla volontà di individuare i meccanismi che stanno alla base del rapporto tra i partiti e le imprese pubbliche.
Il Primo Capitolo è dedicato alle più note teorie di ricerca e sistematizzazione che riguardano il partito di massa: da Duverger, passando per Michels, Kirchheimer e Panebianco fino ai concetti di party government e di cartel party, che ritengo utili per poter capire cosa sia, come si evolve in relazione all'ambiente esterno rappresentato dalla società e in rapporto con lo stato, e come si muove nell'arena politica.
Nell’ultimo paragrafo affronteremo la problematica delle decisioni: queste ci danno l’indicatore di come è distribuito il potere e come è usato.
Dal Capitolo Secondo ci immergeremo nello studio della realtà locale senese: un paragrafo è dedicato alle origini del Monte dei Paschi di Siena, per poter comprendere quale sia il rapporto con la città e come si sia sviluppato nel tempo. Ci aiuterà ad introdurre il problema del rapporto tra il Monte dei Paschi e i partiti. Di seguito analizzeremo quali e quanti siano i partiti di governo della città e come si dividano lo spazio nell'arena politica.
Nel Capitolo Terzo analizzeremo gli organi di governo senesi e nazionali in rapporto al loro potere di gestione del Monte dei Paschi, che si esplica nella nomina degli amministratori.
Il Capitolo Quarto è dedicato alle relazioni del Monte dei Paschi con il mondo politico, relazionando gli amministratori della banca con i partiti o con le loro aree di riferimento politico. Nel Capitolo Quinto si affronterà la problematica del rapporto del Monte dei Paschi di Siena con la società civile senese, ponendo come intermediario i partiti locali.
Alla tesi sono allegati tabelle e grafici utili per comprendere quanto esplicato nei capitoli, la cui elaborazione è del tutto originale. In particolare nella sezione degli allegati, vi sono alcune interviste da me realizzate lungo il corso del lavoro con alcuni protagonisti della storia senese in relazione al Monte dei Paschi (al Prof. Buccianti, al Dott. Meoni e ad Alessandro Vigni), grazie alle quali è stato possibile ottenere alcune informazioni e dati utili allo svolgimento del lavoro. Prezioso per lo svolgimento del lavoro è stato l’apporto fornitomi dal Dott. Massimo Bianchi dell’Università di Siena, che mi ha dato anche la possibilità di incontrare il Prof. Buccianti, il Dott. Meoni e Alessandro Vigni.

Mostra/Nascondi contenuto.
5INTRODUZIONE Questo lavoro di ricerca nasce dalla volontà di individuare i meccanismi che stanno alla base del rapporto tra i partiti e le imprese pubbliche. Il fenomeno delle imprese pubbliche è noto in Italia. Così come è noto quello della partitocrazia che nella fase della prima repubblica ha, per così dire, invaso tutte le sfere del pubblico. Partiamo dal fenomeno delle imprese pubbliche. Lo Stato possiede delle proprie strutture, di solito identificate nel concetto di Pubblica Amministrazione, che permettono allo Stato di poter operare sul territorio. Le strutture sono necessarie per poter operare e mettere in opera quanto stabilito in sede legislativa. Ma il concetto di Pubblica Amministrazione risulta ancor più complicato da due aspetti, che sono stati portanti nelle linee programmatiche dei governi della prima repubblica. Mi riferisco al concetto di “stato sociale” in primo luogo, a cui fanno riferimento gli enti pubblici con scopi assistenziali, come l’Istituto Nazionale della Previdenza Sociale o gli enti ospedalieri, e agli enti sorti con lo scopo di proteggere dal libero mercato servizi essenziali o che erano messi in pericolo da questo. In secondo luogo, lo stato repubblicano ha raccolto l’eredità del periodo fascista, durante il quale molti gruppi industriali e finanziari sono stati acquistati dallo stato per risolvere gravi crisi economiche 1 . M lti di questi sono stati inglobati nell’Istituto di Ricostruzione Industriale, altri sono stati posti direttamente sotto l’ala protettiva del Ministero del Tesoro. Proprio tra quelli posti sotto la gestione del Ministero rientrano gli Istituti di

Tesi di Laurea

Facoltà: Scienze Politiche

Autore: Alessandro Barbesin Contatta »

Composta da 225 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 2894 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 7 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.