Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Sistema informativo aziendale per il controllo di gestione. Analisi di un caso

Nella tesi vengono date delle definizioni teoriche di cosa è un sistema informativo aziendale suddiviso in operativo e direzionale. Inoltre nella seconda parte vengono definiti i concetti di controllo di gestione, budget e reporting. Infine, nell'ultima parte, si analizza la situazione di una società per azioni, per quanto riguarda il sistema informativo aziendale e il sistema di controllo di gestione, cercando di evidenziare alcuni punti da migliorare.

Mostra/Nascondi contenuto.
1INTRODUZIONE I sempre più rapidi e dinamici mutamenti del mercato, la con- seguente maggiore complessità gestionale, pongono oggi le aziende di ogni settore di fronte all'esigenza di affrontare le nuove sfide competitive puntando su strategie in grado di riflettere la capacità di adattarsi all'ambiente, di gestire prontamente i cambiamenti, di co- gliere e di sfruttare al meglio le nuove opportunità offerte dal merca- to. Nella competizione attuale è fondamentale una forte intera- zione tra consumatore e produttore. Ciò significa che, al fine di pro- durre beni corrispondenti alle richieste del consumatore e di provve- dere più urgentemente alle consegne, l'impresa deve esser necessa- riamente legata tanto ai consumatori quanto ai fornitori. Allo scopo di ottenere migliori performance, di avere lead ti- mes inferiori (il tempo lordo, comprendente attese, trasporti e tempi burocratici di evasione, necessario per l’approvvigionamento e/o la produzione), di aumentare efficienza ed efficacia della propria azio- ne sul mercato, le aziende hanno bisogno di efficienti sistemi di con- trollo e di pianificazione, che rendano possibili una sincronizzazione ottimale di tutti i processi aziendali e della catena del valore . In uno scenario caratterizzato da una crescente globalizzazione e un regime reale di concorrenza, il management deve essere in gra- do di prendere decisioni velocemente e poter disporre di tutte le in- formazioni necessarie in tempi rapidissimi, ed è proprio per questo che l’impresa deve essere dotata di un sistema informativo, in grado di rendere disponibili le informazioni in tempo reale e che abbatta le barriere che esistono tra le diverse funzioni dell’impresa. La ricerca della massima efficienza in ogni fase dei processi aziendali e dell’integrazione interfunzionale può essere possibile so- lo tramite l’adozione di un sistema ERP 1 che gioca un ruolo centrale nella generazione del valore per l’impresa. Il vantaggio competitivo non è legato alla differenziazione degli strumenti, ma alla capacità da 1 ERP = Enterprise Resource Planning.

Tesi di Laurea

Facoltà: Scienze Statistiche

Autore: Roberto Ballanti Contatta »

Composta da 350 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 20528 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 57 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.