Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

L'internazionalizzazione delle imprese di servizi

La tesi si propone di fornire un quadro completo delle strategie e delle modalità adottate dalle imprese di servizi nei processi di sviluppo internazionale.Il nostro studio ha preso l’avvio dalla constatazione evidente che l’attività economica delle imprese di servizi, al giorno d’oggi, non è più limitata dai confini nazionali e che tali organizzazioni devono necessariamente adottare una prospettiva globale se vogliono sopravvivere ed avere successo nel contesto internazionale.
L’obiettivo che ci siamo proposti non è stato quello di analizzare puntualmente i modelli di internazionalizzazione delle singole imprese di servizi, ma di fornire un quadro di riferimento per la lettura e l’interpretazione dei fenomeni di internazionalizzazione che interessano il settore. A causa della multiformità e dell’ampia varietà di prodotti che ricadono nel comparto dei servizi, risulta difficile elaborare uno schema generale; quello che abbiamo potuto fare è stato tentare di organizzare in modo sistematico lo studio dei processi di internazionalizzazione in funzione sia delle principali caratteristiche che contraddistinguono le attività dell’impresa, sia della natura dei servizi erogati.
Nel corso degli ultimi decenni, la letteratura ha progressivamente preso coscienza della crescente importanza assunta in ambito internazionale dai servizi; tuttavia, gli studi principali sui processi di internazionalizzazione si sono concentrati sulle imprese manifatturiere, relegando le imprese di servizi ad una posizione subordinata. L’ottica in cui abbiamo voluto porci, col nostro lavoro, è quella del definitivo superamento di tale dicotomia.
Abbiamo aperto il capitolo primo con l’analisi delle caratteristiche che contraddistinguono i servizi e che influenzano profondamente i processi di espansione internazionale. Dopo avere analizzato e chiarito cosa intendiamo con i termini internazionalizzazione e globalizzazione, siamo passati ad esaminare quali sono le determinanti che spingono le imprese di servizi a passare da una dimensione tipicamente locale ad una internazionale. Nel secondo capitolo, il focus della nostra analisi si è concentrato sulle strategie che guidano le imprese di servizi nei loro processi di espansione internazionale. Abbiamo introdotto, come schema di analisi, il modello di Yip. Secondo l’autore molte imprese mancano di un’adeguata strategia globale; la maggior parte delle volte esse si trovano ad operare all’estero adattando la loro strategia domestica al contesto internazionale. Tuttavia i rapidi cambiamenti e la sempre maggiore apertura dei mercati rendono tale approccio obsoleto. Partendo dal presupposto che tutti i settori presentano aspetti potenzialmente globali, Yip si chiede in che modo le peculiarità dei servizi influenzino l’uso di una strategia globale, intendendo, con tale termine, una strategia che permetta di gestire in modo totalmente integrato le attività su base mondiale. Lo scopo di tale modello, non è ovviamente quello di fornire una soluzione unica, ma una metodologia che permetta ad ogni impresa di giungere ad una soluzione adatta alle proprie caratteristiche e potenzialità.
Il terzo capitolo è stato dedicato, invece, all’analisi delle modalità di entrata all’estero di un’impresa di servizi. Un’impresa che si internazionalizza può scegliere tra un’ampia varietà di modalità di entrata. La forma prescelta per condurre un’attività in un paese estero può variare dalla piena proprietà a diversi tipi di alleanze strategiche con partner locali o internazionali. Per le imprese di servizi, tuttavia, la libertà di scelta è influenzata dalle caratteristiche peculiari del tipo di attività che svolgono.
Selezionare la modalità di entrata idonea è di vitale importanza per le imprese, ai fini di dispiegare con successo le proprie strategie di sviluppo internazionale, innanzitutto perchè, nel caso di investimenti, le risorse coinvolte possono essere rilevanti e, inoltre, perché tali scelte sono spesso irreversibili e di lungo periodo. Proprio per questo si è ritenuto opportuno dedicare un approfondimento ai criteri che guidano le imprese nelle loro decisioni. Le teorie elaborate per spiegare l’orientamento delle imprese verso l’una o l’altra forma di entrata sui mercati internazionali sono molteplici ed ognuna di esse riconduce la scelta ad una o più variabili.
La parte finale del nostro lavoro è stata dedicata ad un breve approfondimento sul settore dell’informazione e della comunicazione in generale, esaminando come esemplificazione il caso della National Geographic Society e quello dell’agenzia di stampa Reuters.

Mostra/Nascondi contenuto.
INTRODUZIONE Il nostro studio ha preso l’avvio dalla constatazione evidente che l’attività economica delle imprese di servizi, al giorno d’oggi, non è più limitata dai confini nazionali e che tali organizzazioni devono necessariamente adottare una prospettiva globale se vogliono sopravvivere ed avere successo nel contesto internazionale. L’obiettivo che ci siamo proposti non è stato quello di analizzare puntualmente i modelli di internazionalizzazione delle singole imprese di servizi, ma di fornire un quadro di riferimento per la lettura e l’interpretazione dei fenomeni di internazionalizzazione che interessano il settore. A causa della multiformità e dell’ampia varietà di prodotti che ricadono nel comparto dei servizi, risulta difficile elaborare uno schema generale; quello che abbiamo potuto fare è stato tentare di organizzare in modo sistematico lo studio dei processi di internazionalizzazione in funzione sia delle principali caratteristiche che contraddistinguono le attività dell’impresa, sia della natura dei servizi erogati. Nel corso degli ultimi decenni, la letteratura ha progressivamente preso coscienza della crescente importanza assunta in ambito internazionale dai servizi; tuttavia, gli studi principali sui processi di internazionalizzazione si

Tesi di Laurea

Facoltà: Economia

Autore: Raffaella Bonetti Contatta »

Composta da 237 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 10521 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 44 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.