Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Ragazze di vita. Per una storia della prostituzione nella Firenze di età moderna

Attraverso dei casi di cronaca e denuncie fatte ai danni di prostitute, la tesi analizza prima il concetto di meretricio attravero i secoli, con le sue implicazioni sociale, politiche, religiose e mediche, poi il rapporto della Firenze di metà '600 e quella di fine '700 con la prostituzione, per concludere con un piccolo vocabolario dei termini più usati nell'universo del meretricio,grazie al prezioso aiuto delle prime 4 edizioni del vocabolario della Crusca

Mostra/Nascondi contenuto.
1 INTRODUZIONE La tesi nasce, nella mia testa, a febbraio: avevo appena finito l’esame di spagnolo e dovevo preparare, per la sessione estiva quello di inglese, che sarebbe stato l’ultimo. Era quindi necessario trovare, e anche piuttosto rapidamente, un titolo per la tesi, o almeno un argomento che potesse interessarmi. Tutte le persone laureate che conosco mi avevano sempre ripetuto che la scelta dell’argomento sul quale svolgere la propria tesi era molto importante, perché quel lavoro, che concludeva un ciclo di studi, sarebbe stato l’atto più personale dell’intera carriera accademica. Quindi era indispensabile trovare un argomento interessante, che mi affascinasse e catturasse la mia attenzione , altrimenti il rischio, concreto e tangibile, era quello di non mettere in quella composizione, tutto me stesso, ma svolgere solo un lavoro che, a malincuore era necessario fare. Era un freddo pomeriggio invernale ed io passeggiavo distrattamente per il centro di Firenze, quando vidi un cartello pubblicitario che colse la mia attenzione: quello di un numero verde, contro lo sfruttamento della prostituzione. In quel momento ebbi il lampo, e cercai nella mia testa di elaborare quell’idea; trovavo interessante collocare quel tema, la prostituzione, in un contesto storico, costruire una sorta di piccola storia parallela a quella ufficiale. Andai subito al ricevimento del Professor Verga, il quale trovò quell’idea interessante e mi indirizzò : raccontare una piccola storia della prostituzione a Firenze, tra la dinastia dei Medici e i Lorena.

Tesi di Laurea

Facoltà: Scienze Politiche

Autore: Christian Campigli Contatta »

Composta da 100 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 11687 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente una volta.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.