Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Il dilemma del negoziatore: strategia integrativa o strategia distributiva? Approccio cooperativo o approccio competitivo

La tesi riguarda la negoziazione. Il primo capitolo concerne la dottrina in materia e i contributi più autorevoli, ho fatto poi uno studio empirico per valutare la strategia e l'atteggiamento negoziale più efficace: Distributiva o integrativa? Approccio competitivo o cooperativo? Analizzando simulazioni di negoziazione riprese con videocamera ho analizzato anche la dimensione relazionale ed ho proposto come soluzione al dilemma del negoziatore - irrisolto - una buona comunicazione tramite tecniche di PNL

Mostra/Nascondi contenuto.
Capitolo 1 ________________________________________________________________________ Definizioni e classificazioni 1.1 Definizioni e scuole di riferimento. Il termine “negoziazione” deriva dal latino nec otium, ossia negazione dell’ozio, che significava proprio “dedicarsi agli affari”, all’attività economica. Il significato tecnico attuale è più ristretto e si riferisce al complesso di trattative che precedono la stipulazione di un accordo, di un contratto, di un patto (vocabolario Treccani). La letteratura specifica, dispone di numerose definizioni che modificano il significato originario, ampliando o restringendo il significato a seconda della scuola e della disciplina di riferimento anche se i tratti essenziali sono comuni ad entrambe. Vediamo le definizioni più autorevoli: ƒ Druckman (1977): la negoziazione è un processo di interazione in cui due o più parti cercano di accordarsi su un risultato reciprocamente accettabile in una situazione di conflitto tra interessi. ƒ Pruitt (1981): la negoziazione è una forma di decisione in cui due o più parti si parlano nel tentativo di comporre i loro opposti interessi. ƒ Bazerman e Lewicki (1983): la negoziazione è una decisione congiunta tra due o più parti che non hanno gli stessi interessi. ƒ Raiffa (1982): la negoziazione è una situazione creata dal confronto di interessi, di risorse e di valori attorno ad uno o più oggetti. ƒ Sebenius (1986): la negoziazione è un processo di interazione potenzialmente opportunistico attraverso il quale duo o più parti in

Tesi di Laurea

Facoltà: Scienze Politiche

Autore: Elisabetta Landini Contatta »

Composta da 127 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 4172 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 11 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.