Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

La responsabilità civile dell'atleta derivante dall'esercizio dell'attività sportiva

Il tema della responsabilità civile dell'atleta derivante dall'esercizio dell'attività sportiva ha da sempre sollevato l'interesse della dottrina e della giurisprudenza.
In questa tesi, dopo una preventiva analisi della responsabilità civile in generale, si approfondisce il tema della giuridicità dell'ordinamento sportivo, premessa indispensabile per l'affermazione della liceità dell'attività sportiva.
Nella seconda parte si passa ad analizzare la vera e propria responsabilità civile dell'atleta, individuando, attraverso lo studio di sentenze della Corte di Cassazione, sia lontane, che recentissime (da ultima la sentenza n 12012/02) i limiti della liceità dell'attività sportiva.

Mostra/Nascondi contenuto.
CAPITOLO 1 PROFILI DELLA RESPONSABILITA’ CIVILE NELL’ORDINAMENTO SPORTIVO 1.1 La responsabilità civile in generale. La responsabilità civile può inquadrarsi come quel fenomeno mediante il quale viene descritta e disciplinata la reazione dell’ordinamento giuridico avverso la lesione di un interesse da esso tutelato. In particolare rappresenta il momento in cui, a seguito di una lesione dell’altrui diritto o di una situazione giuridicamente rilevante, il legislatore pone a carico del soggetto agente l’obbligo di risarcire il danno da questi

Tesi di Laurea

Facoltà: Giurisprudenza

Autore: Fabrizio Zaccone Contatta »

Composta da 72 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 3196 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 16 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.