Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Dal gruppo al gruppo-classe. Il metodo del cooperative learning: una riflessione sugli aspetti sociali, cognitivi ed emotivi dell'acquisizione delle conoscenze

Attraverso il mio lavoro ho maturato l’idea che per ottenere un buon risultato nell’acquisizione delle conoscenze occorre prendere in considerazione tutte le dimensioni dell’essere umano. Per molti anni nella scuola è stato sopravvalutato l’apprendimento cognitivo mentre l’educazione del cuore è stata trascurata. E’ stato favorito l’apprendimento individuale ed ignorato quello condiviso e costruito insieme. Considerare la classe come gruppo significa intenderla come luogo privilegiato di valorizzazione della dimensione non solo cognitiva, ma anche affettiva, sociale e relazionale di qualsiasi esperienza di apprendimento.

Mostra/Nascondi contenuto.
UNIVERSITA’ DEGLI STUDI DI TRIESTE FACOLTA’ DI SCIENZE DELLA FORMAZIONE Corso di Laurea in Scienze dell’Educazione TESI DI LAUREA in METODI E TECNICHE DEL LAVORO DI GRUPPO DAL GRUPPO AL GRUPPO-CLASSE. IL METODO DEL COOPERATIVE LEARNING: UNA RIFLESSIONE SUGLI ASPETTI SOCIALI, COGNITIVI ED EMOTIVI DELL’ACQUISIZIONE DELLE CONOSCENZE. Laureanda: Chiar.mo prof.: Claudia Valentini Roberto Gilardi Chiar.ma prof.ssa: Patrizia Daneluzzo Anno scolastico 2002/2003

Tesi di Laurea

Facoltà: Scienze della Formazione

Autore: Claudia Valentini Contatta »

Composta da 231 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 29257 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 121 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.