Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Analisi Economica del Diritto e Reponsabilita' Precontrattuale

L'elaborato si propone di offrire una risistemazione dogmatica dell' istituto dell culpa in contrahendo nell'ordinamento italiano ed in quello di common law statunitense. I quadro giuridico cosi` ricostruito viene poi messo a confronto in termini di analisi economica del diritto; ne vengono cioe` analazzittati pregi e difetti alla luce di criteri efficientistico-economici.

Mostra/Nascondi contenuto.
6 I. FUNZIONE E UTILITÀ DI UN ISTITUTO CHE GARANTISCA I PRIVATI NELLA FASE PRECONTRATTUALE. 1. Cenni di analisi economica. 1.1. Considerazioni preliminari. L’analisi economica del diritto EAL, dal suo acronimo inglese, è un importante strumento di comprensione del diritto. Diversi sono gli scopi a cui si presta e tanto maggiore può essere il ricorso che può farne il giurista a seconda dell’ordinamento giuridico che si accinge a studiare o ad applicare. Per meglio comprendere quanto appena detto, converrà, portando l’esempio di due ordinamenti giuridici, quali quello italiano e quello statunitense, in quanto saranno appunto questi i protagonisti della nostra indagine, spiegare in pratica il differente grado di utilità che presenta l’EAL se applicata a uno o all’ altro dei sopra menzionati ordinamenti giuridici. Ci sono ordinamenti che meglio ricalcano lo schema concettuale sotteso a tale strumento di indagine. Le ricette dell’EAL sembrano funzionare impeccabilmente all’interno del modello istituzionale statunitense, basti considerare che in nessun altro paese l’EAL ha vissuto uno sviluppo paragonabile; in particolare, la penetrazione a livello giurisprudenziale dell’analisi economica del diritto risulta assente in qualunque altro contesto.

Tesi di Laurea

Facoltà: Economia

Autore: Leonardo Lapalorcia Contatta »

Composta da 147 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 2299 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 9 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.