Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Le strategie di comunicazione delle società calcistiche italiane

L’evoluzione degli interessi sociali, economici e mediatici nei confronti del calcio ha determinato la trasformazione delle società calcistiche in imprese. Oggi la loro attività non si limita più alla semplice prestazione agonistica effettuata dai componenti della squadra, ma si estende in settori di attività molto diversi tra loro, che configurano i club come soggetti operanti in una fitta rete di relazioni che li vede al centro dei processi di scambio con le altre imprese, i media ed il pubblico. Da questo punto di vista, la comunicazione può assumere un ruolo di grande importanza nel momento in cui essa, divenendo parte integrante della cultura di gestione delle società calcistiche, riesca a favorire il rapporto con il pubblico, l’incremento di valore del marchio e la pianificazione delle attività di business con i partner tecnici e commerciali. La crisi economico-finanziaria che negli ultimi anni si è generata all’interno del mercato del calcio ha avuto come principale conseguenza un rilevante aumento dell’esposizione sui media dei problemi e delle dinamiche di gestione delle società calcistiche. Questo ha permesso di poter analizzare e sistematizzare una rilevante quantità di dati e di notizie sulla gestione manageriale dei club e sul contributo che la comunicazione svolge nella pianificazione e nello sviluppo della loro attività di impresa. Lo scopo di questa ricerca è quello di analizzare il ruolo della comunicazione quale strumento essenziale per la pianificazione e la gestione dei rapporti delle società calcistiche con i soggetti operanti all’interno della rete di relazioni della quale esse sono parte integrante. Oggi il successo delle società calcistiche dipende in misura sempre maggiore dalla capacità dei club di gestire le relazioni di marketing e i flussi di comunicazione che si generano all’interno dello sport business. In questo ambito sono state analizzate le nuove frontiere nell’attività di comunicazione svolta dalle società calcistiche più avanzate, rappresentate dalla comunicazione finanziaria e dalla comunicazione di crisi. In particolare, questo lavoro di ricerca si propone di essere uno dei primi contributi di analisi disponibile in Italia sulla gestione della comunicazione di crisi delle società calcistiche.

Mostra/Nascondi contenuto.
7 Introduzione Il processo di crescita degli interessi sociali, economici e mediatici nei confronti del calcio ha determinato la trasformazione delle società calcistiche in imprese. Oggi la loro attività non si limita più alla preparazione e allo svolgimento dell’incontro agonistico, ma si estende in settori di attività molto diversi tra loro che configurano i club come soggetti operanti in una fitta rete di relazioni che li vede al centro dei processi di scambio con le altre imprese, i media ed il pubblico. Da questo punto di vista, la comunicazione può assumere un ruolo di grande importanza nel momento in cui essa, divenendo parte integrante della cultura di gestione delle società calcistiche, riesca a favorire il rapporto con il pubblico, l’incremento di valore del marchio e la pianificazione delle attività di business con i partner tecnici e commerciali. Questi sono gli obiettivi fondamentali che caratterizzano una moderna gestione marketing oriented delle società calcistiche; in particolare, la creazione di valore all’interno della rete di relazioni nella quale operano i club presuppone l’utilizzo della comunicazione quale leva fondamentale per lo sviluppo dell’attività di impresa. La cultura della comunicazione all’interno delle società calcistiche ha iniziato ad affermarsi solo negli anni più recenti come strumento attraverso il quale poter operare la veicolazione delle strategie di marketing dei club, ed essa è destinata ad assumere un ruolo sempre più importante in relazione alla prospettiva dell’evoluzione delle società da semplici football club a vere e proprie entertainment companies, attraverso un impegno sempre maggiore in attività anche lontane dal tradizionale core business sportivo. La crisi economico-finanziaria che negli ultimi anni si è generata all’interno del mercato del calcio ha avuto come principale conseguenza un rilevante aumento dell’esposizione mediatica delle problematiche e delle dinamiche di gestione delle società calcistiche.

Tesi di Laurea

Facoltà: Scienze della Comunicazione

Autore: Alessandro Prunesti Contatta »

Composta da 265 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 5278 click dal 21/05/2004.

 

Consultata integralmente 15 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.