Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

L'internazionalizzazione delle PMI

Come è noto, il sistema produttivo del nostro paese si caratterizza, rispetto ad altri paesi industrializzati, per la forte presenza di imprese di piccole e medie dimensioni che hanno contribuito in maniera significativa allo sviluppo economico e sociale del paese e sono riuscite a ritagliarsi spazi sempre maggiori nel processo di internazionalizzazione che ha interessato l'economia italiana, soprattutto, negli ultimi anni. D'altra parte, la globalizzazione, favorita dai progressi ottenuti nel settore dell' Information & Communications Technology (ICT), ha determinato la nascita di un nuovo scenario per le PMI italiane, che hanno dimostrato, contrariamente a quanto sostenuto dalle teorie tradizionali, che non ci sono barriere assolute all'ingresso e allo sviluppo delle PMI sui mercati internazionali; cambiano le modalità di attuazione dei processi, rispetto a quelle perseguite dalle più grandi imprese.

Mostra/Nascondi contenuto.
3 Introduzione Come è noto, il sistema produttivo del nostro paese si caratterizza, rispetto ad altri paesi industrializzati, per la forte presenza di imprese di piccole e medie dimensioni che hanno contribuito in modo significativo allo sviluppo economico e sociale del paese e sono riuscite a ritagliarsi spazi sempre maggiori nel processo di internazionalizzazione che ha interessato l’economia italiana, soprattutto, negli ultimi anni. D’altra parte, la globalizzazione, favorita dai progressi ottenuti nel settore dell’ Information & Communication Technology (ICT), ha determinato la nascita di un nuovo scenario per le PMI italiane, che hanno dimostrato, contrariamente a quanto sostenuto dalle teorie tradizionali, che non ci sono barriere assolute all’ingresso e allo sviluppo delle PMI sui mercati internazionali; cambiano le modalità di attuazione dei processi, rispetto a quelle perseguite dalle più grandi imprese. In generale, il quadro che emerge dai numerosi studi condotti in Italia, soprattutto a partire dagli anni ’90, ha evidenziato come il mondo delle piccole e medie imprese rappresenti una realtà molto composita al suo interno, che si caratterizza per la varietà degli assetti strategici e organizzativi, la vitalità imprenditoriale e per la specificità dei molteplici percorsi di sviluppo. Nell’ottica delineata, nella prima parte del lavoro è emersa l’originalità che contraddistingue il comportamento strategico e i percorsi evolutivi delle PMI, sia a livello domestico che internazionale, e l’impossibilità di comprenderli secondo gli schemi preordinati e deterministici elaborati dalla scuola anglosassone. Negli

Tesi di Laurea

Facoltà: Economia

Autore: Davide Ravo Contatta »

Composta da 149 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 12006 click dal 14/06/2004.

 

Consultata integralmente 29 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.