Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Tecnologie Informatiche e Internet Marketing

L’impresa non è una “black box”, vale a dire una scatola chiusa; essa, per operare, deve interagire con l’ambiente esterno. Questo ha una notevole influenza sull’azienda. Clienti, fornitori, politica, economia, legislazione e tecnologia sono solamente alcune delle variabili esterne che impattano profondamente sull’operato di un’impresa.
Negli ultimi cinquant’anni l’innovazione tecnologica ha avuto una rilevante importanza ed una crescita impressionante; questa ha cambiato i nostri stili di vita ed è andata indubbiamente ad influenzare le aziende che si sono dovute adattare al nuovo modo di fare business.
E’ abbastanza logico pensare che, in un mondo dove la concorrenza è spietata, se una nuova tecnologia entra sul mercato questa sarà subito carpita dalle imprese per cercare di aumentare il vantaggio competitivo, o al più di rimanere al “passo coi tempi”.
La presente ricerca ha un duplice scopo: da un lato analizzare l’evoluzione della funzione aziendale marketing, dall’altro individuare le principali tecnologie informatiche a disposizione dell’azienda per operare nel contesto attuale, dove il virtuale ha raggiunto e superato per strategicità, l’ambiente reale.
Per il raggiungimento di tali finalità ho iniziato lo scritto definendo il marketing ed evidenziando le sue evoluzioni in concomitanza con i principali cambiamenti avvenuti a livello di mercato.
Sempre all’interno del primo capitolo, dopo aver spiegato cos’è Internet, come funziona e come si è evoluto dalla sua nascita alla fine degli anni ’60, ho approfondito l’argomento analizzando i dati sullo sviluppo di questa nuova tecnologia di comunicazione.
Il secondo capitolo affronta, come diretta conseguenza, il tema dell’impatto sulla gestione aziendale scaturito con l’avvento della rete e di tutte le nuove tecnologie di comunicazione. Ho analizzato, dunque, l’impatto sulla creazione del valore, il passaggio alla comunicazione di massa con i principi in essa insiti, Internet quale nuovo strumento di comunicazione e la nascita dell’infomediazione data la rilevanza dei flussi o percorsi informativi.
La seconda parte del capitolo affronta invece l’ultima evoluzione del marketing, dove le nuove filosofie hanno dato la giusta importanza a quello che rappresenta, a mio avviso, una risorsa fondamentale: il cliente e le relazioni da instaurare con esso. L’attenzione al consumatore, insita nel marketing relazionale, trova nel Customer Relationship Management (CRM) l’approccio migliore. Quest’ottica, alla fine del capitolo, è spiegata sia nei suoi tratti definitori sia per quanto
riguarda la sua strutturazione, sia per la fase di implementazione all’interno dell’azienda.
Il terzo è il capitolo fondamentale della dissertazione. Esso è stato suddiviso in tre parti per una migliore esposizione di quelle che sono le tecnologie utilizzabili da un’impresa che vuol operare all’interno della rete. Queste sono state analizzate chiaramente nell’ottica del marketing.
La prima parte concerne i siti web. Ne ho analizzato le tipologie e, dopo aver definito il processo di consumo on-line, ho evidenziato quali sono le regole principali per realizzare un sito efficace e il percorso possibile per entrare in rete.
La seconda parte analizza quello che, semplicisticamente, per molti rappresenta la funzione marketing. Qui, infatti, ho trattato i modi per pubblicizzare sul web l’azienda e/o i suoi prodotti/servizi. Il banner, i jump site, le sponsorizzazioni, ne rappresentano alcuni tipi.
Terza parte, ma non meno importante, riguarda il trattamento elettronico delle informazioni all’interno delle imprese. Queste rappresentano la variabile principale per anticipare gusti e bisogni dei possibili consumatori. Per fare questo l’azienda necessita di trasformare in conoscenza i dati raccolti sia on line sia off line. Ecco allora la necessità di sviluppare le parti sull’importanza dei “Data Warehouse” e delle tecniche di analisi dei dati denominate “Data Mining”.
Nelle conclusioni, dopo una breve sintesi delle opportunità per il marketing offerte dalla rete e dei problemi insiti in essa, indicherò quali requisiti deve possedere l’azienda che vuole affrontare il marketing in Internet.

Mostra/Nascondi contenuto.
Introduzione L’impresa non è una “black box”, vale a dire una scatola chiusa; essa, per operare, deve interagire con l’ambiente esterno. Questo ha una notevole influenza sull’azienda. Clienti, fornitori, politica, economia, legislazione e tecnologia sono solamente alcune delle variabili esterne che impattano profondamente sull’operato di un’impresa. Negli ultimi cinquant’anni l’innovazione tecnologica ha avuto una rilevante importanza ed una crescita impressionante; questa ha cambiato i nostri stili di vita ed è andata indubbiamente ad influenzare le aziende che si sono dovute adattare al nuovo modo di fare business. E’ abbastanza logico pensare che, in un mondo dove la concorrenza è spietata, se una nuova tecnologia entra sul mercato questa sarà subito carpita dalle imprese per cercare di aumentare il vantaggio competitivo, o al più di rimanere al “passo coi tempi”. La presente ricerca ha un duplice scopo: da un lato analizzare l’evoluzione della funzione aziendale marketing, dall’altro individuare le principali tecnologie informatiche a disposizione dell’azienda per operare nel contesto attuale, dove il virtuale ha raggiunto e superato per strategicità, l’ambiente reale. 5

Tesi di Laurea

Facoltà: Economia

Autore: Claudio Bonini Contatta »

Composta da 156 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 8812 click dal 18/06/2004.

 

Consultata integralmente 12 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.