Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Il marketing dei servizi nel settore delle compagnie aeree. Il caso Air One.

Lo studio dei servizi in generale mi ha portato ad approfondire in particolare le caratteristche del servizio aereo, e in generale il mercato delle compagnie, i sistemi aeroportuali, le low cost, e un case-study interessante di Air One, la compagnia aerea italiana interamente privata.

Mostra/Nascondi contenuto.
3 Contesto Il lavoro qui proposto tenta di fornire uno studio riguardante la nostra società sempre più immersa nei servizi, anche se talvolta si tarda a prenderne coscienza, dando una priorità maggiore ai beni materiali, tangibili. Al giorno d'oggi, infatti, nelle aziende produttrici di beni esistono delle attività (pianificazione, ufficio legale e assicurativo) che in realtà sono attività di servizi: purtroppo, non sempre e non tutti riescono a intuire in che cosa le due diverse strategie (delle aziende di servizi e delle aziende che producono beni) differiscono realmente. Eppure i servizi si caratterizzano perché hanno delle peculiarità quali l’intangibilità, l’eterogeneità, la simultaneità della produzione e del consumo e la deperibilità che i beni materiali non possiedono. Quindi le strategie relative alle quattro P (product, price, place, promotion) del marketing mix tradizionale abbisognano di alcune modifiche per essere applicate ai servizi. Infatti oltre alle 4 P tradizionali il service marketing mix include altre tre P: people, physical evidence e process. Le aziende per emergere, per raggiungere traguardi importanti, per essere competitive sul mercato, per soddisfare al meglio i bisogni dei consumatori, non possono non tenere conto di una gestione strategica dei servizi ben definita. E proprio la gestione dei servizi è diventata ormai una carta indispensabile da giocare al meglio, e che fa aumentare la competitività tra le diverse imprese di servizi. Quindi ognuno la gioca a modo proprio, facendo riferimento a una determinata strategia, a un certo target, e così via. Nel dettaglio analizzeremo un settore che ha subito nel corso degli anni diversi mutamenti, il più significativo rappresentato dal passaggio dal monopolio all’oligopolio: il mercato nazionale delle compagnie aeree. La deregolamentazione del settore appare una delle variabili più interessanti da sottoporre alla nostra attenzione: essa ha caustao un’accesa concorrenza oltre la nascita di nuovi vettori (low cost) guidati da una strategie di prezzo sicuramente innovativa e lontana dagli schemi tradizionali.

Tesi di Laurea

Facoltà: Scienze della Comunicazione

Autore: Marta Grimaudo Contatta »

Composta da 117 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 7544 click dal 28/06/2004.

 

Consultata integralmente 26 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.