Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

I sistemi integrati di gara negli appalti pubblici di forniture e servizi

La tesi si propone di analizzare il sistema degli appalti pubblici per la fornitura di beni e di servizi ed, in particolare, le innovazione che negli ultimi anni sono state introdotte sia in rispondenza a quanto previsto a livello comunitario che a seguito delle nuove tecnologie informatiche.

Mostra/Nascondi contenuto.
Premessa III Premessa L’inizio dell’ultimo decennio del secolo scorso segna un punto di radicale svolta per l’intero apparato amministrativo pubblico italiano, nonché per quello degli altri Stati aderenti all’Unione europea. Il processo di integrazione europea ha infatti imposto che i principi di efficacia ed efficienza dell’azione volta a perseguire l’interesse pubblico, pur già posti dalla carta costituzionale italiana alla base della stessa, divenissero effettivi, cosa che non è certamente affermabile a pieno titolo per il passato. Tutto ciò ha portato il legislatore nazionale ad avviare profonde riforme dell’intera amministrazione pubblica, avviando interventi non sempre razionali, a volte contrastanti o controproducenti. Il processo oggi non è ancora concluso e molto ancora resta da fare, tuttavia si può affermare con certezza che la pubblica amministrazione italiana oggi è molto cambiata anche a seguito dell’entrata nell’Unione europea. Gli interventi riformatori avviati non potevano certamente tralasciare il settore estremamente critico degli appalti pubblici, in cui non solo l’efficienza della spesa, ma anche la sua efficacia parevano estremamente lontane da quanto pur previsto dalle norme vigenti. Tale settore è stato oggetto dell’attenzione del legislatore comunitario poiché ritenuto fondamentale per il raggiungimento degli obiettivi dell’Unione europea, quali la liberalizzazione, integrazione e piena concorrenza dei mercati.

Tesi di Laurea

Facoltà: Scienze Politiche

Autore: Piergiorgio Martin Contatta »

Composta da 295 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 5705 click dal 12/07/2004.

 

Consultata integralmente 19 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.