Skip to content

Auroville the city of Humana unity. Translating children's literature in a context of a multicultural community

Informazioni tesi

  Autore: Isabella Tricase
  Tipo: Laurea liv.II (specialistica)
  Anno: 2019-20
  Università: Università degli Studi di Bari
  Facoltà: Lingue e Letterature Straniere Moderne
  Corso: Lingue e letterature moderne euroamericane
  Relatore: Mary Eileen Mulligan
  Lingua: Inglese
  Num. pagine: 141

The primary aim of my dissertation was to render the readers conscious of such an experiment, one of a kind, in an ongoing struggle to strike a balance between its aspirations to human unity and divisive conflicts of everyday life. What is the purpose of such a community? The aim of Auroville is to promote not only human unity but also a more conscious way of life, far from capitalist economy and consumer society, in the attempt to develop a new spirituality and a sustainable lifestyle.

In the first chapter, an overview of some intentional communities in ancient time, and of the social, political and cultural context in which modern communities are born today is provided, with particular attention to the international city of Auroville, the eco-sustainable village founded by people from around the world, especially India, France, German and Italy, which promotes itself as an alternative model of social organization based on the concept of sharing and eco-sustainability.

Describing the social and political dynamics in which the city developed and its actual organization, some controversy emerged. In an effort to gain greater understanding of the dynamics of conflict and peace in a multicultural environment, I contacted some friends who have experienced the social experiment of Auroville, including Riccardo, an Italian volunteer who spent there more than two years, and Alessandra Silver who actually lives there with her two children; they helped me in the attempt to answer to some of the criticism the city received from the outside. Of course, their answers and description of facts were based on their roles and experiences in the community.

Informazioni tesi

  Autore: Isabella Tricase
  Tipo: Laurea liv.II (specialistica)
  Anno: 2019-20
  Università: Università degli Studi di Bari
  Facoltà: Lingue e Letterature Straniere Moderne
  Corso: Lingue e letterature moderne euroamericane
  Relatore: Mary Eileen Mulligan
  Lingua: Inglese
  Num. pagine: 141

CONSULTA INTEGRALMENTE QUESTA TESI

La consultazione è esclusivamente in formato digitale .PDF

Acquista
Mostra/Nascondi contenuto.
66 Chapter III - Children’s literature and the Translation of a work of Auroville Children’s Literature into Italian The third chapter aims to present a study of a work taken from Auroville children’s literature for which I have provided a translation into Italian, and an analysis regarding theories and deforming tendencies that occurred during the translation process. The work I have analysed and translated is a short story titled “The bird and only the BIRD”, a book written in English and Indian, which recalls Japan culture because of its origami form; the writing of this work is characterized by the presence of cultural specific items and proper names for which I have provided an analysis regarding translation theories. Before discussing children’s literature in Auroville and the translation process of the text I have chosen, I have analysed the birth and the development of world literature dedicated to children, taking in consideration how it has developed in India. Firstly, I take into account the major social and cultural contexts in which children’s literature developed, from its origins to the nineteenth century, focusing then, on the importance of India, as the cradle of Children’s literature thanks to its rich oral tradition and the Panchatantra, the oldest transcription in Sanskrit of animal fables, in verse and prose, which dates back the III century BC 186 , and which influenced the most known European author of this genre, Jean De La Fontaine, who in the incipit of his collection of fables wrote: “This is the second book of fables that I presented to the public. I have to acknowledge that the greatest part is inspired by Pilpay Vishnu Sharma 187 , an Indian sage”. 188 186 Hertel, Johannes, The Panchatantra, Cambridge Massachusetts, Harvard University, 1912 187 Pilpay Vishnu Sharma is the author of the Indian collection of fables “Panchatantra”, written around the 200 B.C. 188 Carbonaro, Creazzo, Tornesello, Macrotesti fra Oriente e Occidente: IV colloquio internazionale, De La Fontaine, Jean, Advertisement to the Second Compilation of Fables “Je dirai par reconnaissance que j’en dois la plus grande partie à Pilpay Vishnu Sharma, sage indien”, (1678), Rubbettino Editore, 2003, p.513

CONSULTA INTEGRALMENTE QUESTA TESI

La consultazione è esclusivamente in formato digitale .PDF

Acquista

FAQ

Per consultare la tesi è necessario essere registrati e acquistare la consultazione integrale del file, al costo di 29,89€.
Il pagamento può essere effettuato tramite carta di credito/carta prepagata, PayPal, bonifico bancario.
Confermato il pagamento si potrà consultare i file esclusivamente in formato .PDF accedendo alla propria Home Personale. Si potrà quindi procedere a salvare o stampare il file.
Maggiori informazioni
Ingiustamente snobbata durante le ricerche bibliografiche, una tesi di laurea si rivela decisamente utile:
  • perché affronta un singolo argomento in modo sintetico e specifico come altri testi non fanno;
  • perché è un lavoro originale che si basa su una ricerca bibliografica accurata;
  • perché, a differenza di altri materiali che puoi reperire online, una tesi di laurea è stata verificata da un docente universitario e dalla commissione in sede d'esame. La nostra redazione inoltre controlla prima della pubblicazione la completezza dei materiali e, dal 2009, anche l'originalità della tesi attraverso il software antiplagio Compilatio.net.
  • L'utilizzo della consultazione integrale della tesi da parte dell'Utente che ne acquista il diritto è da considerarsi esclusivamente privato.
  • Nel caso in cui l'Utente volesse pubblicare o citare una tesi presente nel database del sito www.tesionline.it deve ottenere autorizzazione scritta dall'Autore della tesi stessa, il quale è unico detentore dei diritti.
  • L'Utente è l'unico ed esclusivo responsabile del materiale di cui acquista il diritto alla consultazione. Si impegna a non divulgare a mezzo stampa, editoria in genere, televisione, radio, Internet e/o qualsiasi altro mezzo divulgativo esistente o che venisse inventato, il contenuto della tesi che consulta o stralci della medesima. Verrà perseguito legalmente nel caso di riproduzione totale e/o parziale su qualsiasi mezzo e/o su qualsiasi supporto, nel caso di divulgazione nonché nel caso di ricavo economico derivante dallo sfruttamento del diritto acquisito.
  • L'Utente è a conoscenza che l'importo da lui pagato per la consultazione integrale della tesi prescelta è ripartito, a partire dalla seconda consultazione assoluta nell'anno in corso, al 50% tra l'Autore/i della tesi e Tesionline Srl, la società titolare del sito www.tesionline.it.
L'obiettivo di Tesionline è quello di rendere accessibile a una platea il più possibile vasta il patrimonio di cultura e conoscenza contenuto nelle tesi.
Per raggiungerlo, è fondamentale superare la barriera rappresentata dalla lingua. Ecco perché cerchiamo persone disponibili ad effettuare la traduzione delle tesi pubblicate nel nostro sito.
Per tradurre questa tesi clicca qui »
Scopri come funziona »

DUBBI? Contattaci

Contatta la redazione a
[email protected]

Ci trovi su Skype (redazione_tesi)
dalle 9:00 alle 13:00

Oppure vieni a trovarci su

Parole chiave

children's literature
auroville
intentional community
school system in india

Non hai trovato quello che cercavi?


Abbiamo più di 45.000 Tesi di Laurea: cerca nel nostro database

Oppure consulta la sezione dedicata ad appunti universitari selezionati e pubblicati dalla nostra redazione

Ottimizza la tua ricerca:

  • individua con precisione le parole chiave specifiche della tua ricerca
  • elimina i termini non significativi (aggettivi, articoli, avverbi...)
  • se non hai risultati amplia la ricerca con termini via via più generici (ad esempio da "anziano oncologico" a "paziente oncologico")
  • utilizza la ricerca avanzata
  • utilizza gli operatori booleani (and, or, "")

Idee per la tesi?

Scopri le migliori tesi scelte da noi sugli argomenti recenti


Come si scrive una tesi di laurea?


A quale cattedra chiedere la tesi? Quale sarà il docente più disponibile? Quale l'argomento più interessante per me? ...e quale quello più interessante per il mondo del lavoro?

Scarica gratuitamente la nostra guida "Come si scrive una tesi di laurea" e iscriviti alla newsletter per ricevere consigli e materiale utile.


La tesi l'ho già scritta,
ora cosa ne faccio?


La tua tesi ti ha aiutato ad ottenere quel sudato titolo di studio, ma può darti molto di più: ti differenzia dai tuoi colleghi universitari, mostra i tuoi interessi ed è un lavoro di ricerca unico, che può essere utile anche ad altri.

Il nostro consiglio è di non sprecare tutto questo lavoro:

È ora di pubblicare la tesi