Skip to content

L’organizzazione degli eventi. Caso “Milano Food Week 2012”

Milano Food Lovers

Milano Food Lovers è l’associazione pensata per riunire gli amanti della buona cucina e gli appassionati di enogastronomia. Food Lovers riserva ai suoi soci, eventi esclusivi durante Milano Food Week, oltre a sconti e menù speciali in più di 200 ristoranti e locali in tutta Milano.
Il via alla manifestazione è stato dato il 19 Maggio 2012 alle ore 10, quando in Piazza Mercanti, si sono recati i primi partecipanti alla manifestazione. Gli organizzatori dell’evento hanno cominciato a distribuire, sia a chi aveva prenotato preventivamente sul sito www.milanofoodlovers.com, sia a chi si è presentato per la prima volta per la sottoscrizione, la tessera Milano Food Lovers. Insieme a quest’ultima è stata consegnata la guida dell’evento, la tessera DegustaMI, un coupon GetFIT Club ed un kit da degustazione composto da tasca porta bicchiere e calice serigrafato, da esibire presso la sala adiacente a Palazzo Giureconsulti, la Camera dei Notai. Quest’ultima, insolitamente travestita da wine bar, è stata casa dello stand “Altemasi”. Con l’esibizione del bicchiere, i partecipanti all’evento hanno avuto il diritto di degustare gratuitamente alcuni tra i vini e gli spumanti trentini più apprezzati, ed oltre a degustare un’ampia lista di vini e spumanti Cavit, è stato possibile acquistare le bottiglie dei vini preferiti con uno sconto del 20%.
Con la tessera DegustaMI i partecipanti hanno avuto altresì diritto a:
- una degustazione caffè offerta da Philip Saeco gratuita;
- una degustazione Cremottino Pernigotti gratuita;
- una degustazione del Cannoncino Panarello a prezzo agevolato;
- una degustazione Soupercups gratuita;
- una degustazione di bruschette al sapore di Gran Fruttato Monini gratuita;
- un sample di Vivident Xylit per garantire la corretta igiene orale tra una degustazione e l’altra.
Philip Saeco è stato presente all’interno della Main Kitchen della Milano Food Week durante i week end della manifestazione con un’area di degustazione dedicata. Uno speciale corner dov’è stato possibile regalarsi un momento di relax e appagamento dei sensi, gustando un espresso di qualità superiore, fresco e da chicchi macinati al momento, o un cremoso cappuccino, grazie alla tecnologia delle macchine automatiche Philips Saeco.
Tutti i Milano Food Lovers hanno avuto la possibilità di gustare gratuitamente il nuovo gelato di casa Pernogotti, il Cremottino, recandosi presso uno dei Cremottino Point. Ciascun locale partecipante ha messo a disposizione uno dei quattro deliziosi gusti: fiordilatte, cioccolato fondente (sapore dell’anno 2012), yogurt e crema alla vaniglia.
Durante la settimana all’insegna del gusto, della buona alimentazione e dell’intrattenimento, inoltre, è stato possibile gustare in tutte le quattro pasticcerie Panarello, l’inconfondibile Cannoncino Panarello, al prezzo scontato di 1 euro per chi lo abbia consumato al banco e con uno sconto del 20% per chi lo abbia acquistato a peso.
In occasione della Milano Food Week, Soupercups ha deciso di far riscoprire un prodotto tradizionale, rivisto in una versione comoda e da passeggio: la zuppa.
Presso uno degli store Soupercups è stato possibile degustare un Souperhealthy lunch menù creato appositamente per l’occasione.
Presso lo store Camomilla nel cuore di Milano, è stato invece possibile scoprire l’eccellenza del re della cucina mediterranea: l’olio extravergine d’oliva. Monini ha offerto un’esclusiva degustazione con la vivacità del profumo e del sapore del suo extravergine GranFruttato, la massima espressione dell’arte olearia made in Italy, di cui la famiglia Monini è custode da tre generazioni. È stato poi consegnato ai partecipanti anche un campione omaggio di olio evo o in alternativa una crema mani realizzata mediante l’utilizzo dello stesso olio extravergine d’oliva.
Altro vantaggio dei Milano Food Lovers: agevolazioni e tariffe personalizzate presso GetFIT Club, da oltre 26 anni leader nel settore del Fitness Piscine e Thermarium. È stata infatti riservata ai tesserati: una settimana benessere gratuita e in formula open presso uno dei centri fitness di Milano, uno sconto del 15% sugli abbonamenti Basic Classic e Premium, un mese di prova direttamente presso il club a 49 euro, uno sconto del 50% sulla quota di iscrizione iniziale che comprende la necessaria visita medica ed una borsa in omaggio. [...]

Questo brano è tratto dalla tesi:

L’organizzazione degli eventi. Caso “Milano Food Week 2012”

CONSULTA INTEGRALMENTE QUESTA TESI

La consultazione è esclusivamente in formato digitale .PDF

Acquista

Informazioni tesi

  Autore: Eleonora Granito
  Tipo: Laurea liv.II (specialistica)
  Anno: 2011-12
  Università: Università degli Studi di Milano - Bicocca
  Facoltà: Economia
  Corso: Economia del turismo
  Relatore: Roberto Comneno d'Otranto
  Lingua: Italiano
  Num. pagine: 221

FAQ

Per consultare la tesi è necessario essere registrati e acquistare la consultazione integrale del file, al costo di 29,89€.
Il pagamento può essere effettuato tramite carta di credito/carta prepagata, PayPal, bonifico bancario, bollettino postale.
Confermato il pagamento si potrà consultare i file esclusivamente in formato .PDF accedendo alla propria Home Personale. Si potrà quindi procedere a salvare o stampare il file.
Maggiori informazioni
Ingiustamente snobbata durante le ricerche bibliografiche, una tesi di laurea si rivela decisamente utile:
  • perché affronta un singolo argomento in modo sintetico e specifico come altri testi non fanno;
  • perché è un lavoro originale che si basa su una ricerca bibliografica accurata;
  • perché, a differenza di altri materiali che puoi reperire online, una tesi di laurea è stata verificata da un docente universitario e dalla commissione in sede d'esame. La nostra redazione inoltre controlla prima della pubblicazione la completezza dei materiali e, dal 2009, anche l'originalità della tesi attraverso il software antiplagio Compilatio.net.
  • L'utilizzo della consultazione integrale della tesi da parte dell'Utente che ne acquista il diritto è da considerarsi esclusivamente privato.
  • Nel caso in cui l'Utente volesse pubblicare o citare una tesi presente nel database del sito www.tesionline.it deve ottenere autorizzazione scritta dall'Autore della tesi stessa, il quale è unico detentore dei diritti.
  • L'Utente è l'unico ed esclusivo responsabile del materiale di cui acquista il diritto alla consultazione. Si impegna a non divulgare a mezzo stampa, editoria in genere, televisione, radio, Internet e/o qualsiasi altro mezzo divulgativo esistente o che venisse inventato, il contenuto della tesi che consulta o stralci della medesima. Verrà perseguito legalmente nel caso di riproduzione totale e/o parziale su qualsiasi mezzo e/o su qualsiasi supporto, nel caso di divulgazione nonché nel caso di ricavo economico derivante dallo sfruttamento del diritto acquisito.
  • L'Utente è a conoscenza che l'importo da lui pagato per la consultazione integrale della tesi prescelta è ripartito, a partire dalla seconda consultazione assoluta nell'anno in corso, al 50% tra l'Autore/i della tesi e Tesionline Srl, la società titolare del sito www.tesionline.it.
L'obiettivo di Tesionline è quello di rendere accessibile a una platea il più possibile vasta il patrimonio di cultura e conoscenza contenuto nelle tesi.
Per raggiungerlo, è fondamentale superare la barriera rappresentata dalla lingua. Ecco perché cerchiamo persone disponibili ad effettuare la traduzione delle tesi pubblicate nel nostro sito.
Scopri come funziona

DUBBI? Contattaci

Contatta la redazione a
[email protected]

Ci trovi su Skype (redazione_tesi)
dalle 9:00 alle 13:00

Oppure vieni a trovarci su

Parole chiave


Non hai trovato quello che cercavi?


Abbiamo più di 45.000 Tesi di Laurea: cerca nel nostro database

Oppure consulta la sezione dedicata ad appunti universitari selezionati e pubblicati dalla nostra redazione

Ottimizza la tua ricerca:

  • individua con precisione le parole chiave specifiche della tua ricerca
  • elimina i termini non significativi (aggettivi, articoli, avverbi...)
  • se non hai risultati amplia la ricerca con termini via via più generici (ad esempio da "anziano oncologico" a "paziente oncologico")
  • utilizza la ricerca avanzata
  • utilizza gli operatori booleani (and, or, "")

Idee per la tesi?

Scopri le migliori tesi scelte da noi sugli argomenti recenti


Come si scrive una tesi di laurea?


A quale cattedra chiedere la tesi? Quale sarà il docente più disponibile? Quale l'argomento più interessante per me? ...e quale quello più interessante per il mondo del lavoro?

Scarica gratuitamente la nostra guida "Come si scrive una tesi di laurea" e iscriviti alla newsletter per ricevere consigli e materiale utile.


La tesi l'ho già scritta,
ora cosa ne faccio?


La tua tesi ti ha aiutato ad ottenere quel sudato titolo di studio, ma può darti molto di più: ti differenzia dai tuoi colleghi universitari, mostra i tuoi interessi ed è un lavoro di ricerca unico, che può essere utile anche ad altri.

Il nostro consiglio è di non sprecare tutto questo lavoro:

È ora di pubblicare la tesi