Skip to content

Il ruolo dell'infermiere nell'ambito di un coordinamento trapianti

Coordinare le attività legate al trapianto

L'infermiere di coordinamento on call, una volta ricevuta la telefonata della disponibilità dell'organo dal Centro Regionale, pre allerta l'equipe chirurgica per il trapianto (infermiere di sala, strumentista, anestesista, infermiere tecnico di anestesia, perfusionista e ovviamente l'equipe chirurgica che effettuerà il trapianto) informandola indicativamente sull'orario previsto di arrivo del paziente in sala.
L'infermiere deve accertarsi inoltre che prima dell'arrivo del paziente in sala questa sia pronta.
Una volta ottenuti i risultati degli esami sul ricevente, sul donatore e informazioni riguardo quanto emerso dalla chirurgia di banco deve preoccuparsi di riportare il tutto ad anestesista e chirurgo del trapianto.
L'infermiere di coordinamento deve poi accompagnare il ricevente dell'organo in sala con la cartella radiologica, il dossier clinico, la cartella di ricovero, oltre che come detto sopra con i risultati degli esami.
In sala inoltre l'infermiere ha il compito di contattare il Centro Trasfusionale affinché invii il sangue e il plasma necessario per l'inizio dell'intervento di trapianto. Una volta arrivato il sangue e il plasma ne verifica la corretta assegnazione controllando gruppo sanguigno, nominativo ricevente e numero di identificazione delle sacche assegnate.
Controllato ciò i suoi compiti sono terminati.

Questo brano è tratto dalla tesi:

Il ruolo dell'infermiere nell'ambito di un coordinamento trapianti

CONSULTA INTEGRALMENTE QUESTA TESI

La consultazione è esclusivamente in formato digitale .PDF

Acquista

Informazioni tesi

  Autore: Rossella Falco
  Tipo: Laurea liv.I
  Anno: 2012-13
  Università: Università degli Studi di Pisa
  Facoltà: Medicina e Chirurgia
  Corso: Infermieristica
  Relatore: Juri Ducci
  Lingua: Italiano
  Num. pagine: 49

DUBBI? Contattaci

Contatta la redazione a
[email protected]

Ci trovi su Skype (redazione_tesi)
dalle 9:00 alle 13:00

Oppure vieni a trovarci su

Parole chiave

coordinamento
donazione
organi
trapianto
trapianto di fegato
terapia immunosoppressiva
rete trapiantologica italiana
rigetto d’organo

Non hai trovato quello che cercavi?


Abbiamo più di 45.000 Tesi di Laurea: cerca nel nostro database

Oppure consulta la sezione dedicata ad appunti universitari selezionati e pubblicati dalla nostra redazione

Ottimizza la tua ricerca:

  • individua con precisione le parole chiave specifiche della tua ricerca
  • elimina i termini non significativi (aggettivi, articoli, avverbi...)
  • se non hai risultati amplia la ricerca con termini via via più generici (ad esempio da "anziano oncologico" a "paziente oncologico")
  • utilizza la ricerca avanzata
  • utilizza gli operatori booleani (and, or, "")

Idee per la tesi?

Scopri le migliori tesi scelte da noi sugli argomenti recenti


Come si scrive una tesi di laurea?


A quale cattedra chiedere la tesi? Quale sarà il docente più disponibile? Quale l'argomento più interessante per me? ...e quale quello più interessante per il mondo del lavoro?

Scarica gratuitamente la nostra guida "Come si scrive una tesi di laurea" e iscriviti alla newsletter per ricevere consigli e materiale utile.


La tesi l'ho già scritta,
ora cosa ne faccio?


La tua tesi ti ha aiutato ad ottenere quel sudato titolo di studio, ma può darti molto di più: ti differenzia dai tuoi colleghi universitari, mostra i tuoi interessi ed è un lavoro di ricerca unico, che può essere utile anche ad altri.

Il nostro consiglio è di non sprecare tutto questo lavoro:

È ora di pubblicare la tesi