Skip to content

Teatri fuori dal teatro. L'Odin Teatret e l'esperienza del ''baratto'' in un paese del Salento.

Il momento dell’apertura: 1973-1974

In questo periodo, immediatamente successivo a Min Fars Hus, l’Odin Teatret ha un nuovo volto: nei dieci precedenti anni, dalla fondazione nel 1964 fino ad ora, il gruppo è decisamente contraddistinto da un’idea di lavoro "intimo", "privato", quasi segreto, e di laboratorio chiuso, ben circoscritto ai suoi limiti; dal 1974 in poi, una nuova esplosione verso l’esterno, pone il gruppo al di fuori dei confini teatrali, grazie anche al profondo cambiamento nelle dinamiche dell’Odin: "Nell’ultima fase del lavoro [Min Fars Hus] ci siamo resi conto che non era la tecnica che contava, ma i rapporti che esistevano tra i diversi membri del gruppo, la carica emotiva, la giustificazione personale di ognuno, difficile da esprimersi ma così evidente nel lavoro quotidiano. Abbandonando la strada maestra del teatro abbiamo trovato ben altra cosa, che ancora non si può spiegare[..]"

Nel Settembre del 1973, l’Odin tiene un seminario all’Università di Lecce in cui Barba conosce colui che diventerà consigliere letterario del gruppo, Ferdinando Taviani, giovane professore dell’Università: girano anche nei paesi limitrofi, attuando una vera e propria "ricognizione del territorio", si respira davvero un’aria di mutamento e di svolta, dopo vent’anni Barba torna alle sue origini, alla "casa del padre".

Inizierà il così detto "periodo del baratto".

Questo brano è tratto dalla tesi:

Teatri fuori dal teatro. L'Odin Teatret e l'esperienza del ''baratto'' in un paese del Salento.

CONSULTA INTEGRALMENTE QUESTA TESI

La consultazione è esclusivamente in formato digitale .PDF

Acquista

Informazioni tesi

  Autore: Regina De Valenzuela
  Tipo: Laurea liv.I
  Anno: 2010-11
  Università: Università degli Studi di Bologna
  Facoltà: Lettere e Filosofia
  Corso: Scienze Antropologiche
  Relatore: Marco De Marinis
  Lingua: Italiano
  Num. pagine: 54

DUBBI? Contattaci

Contatta la redazione a
[email protected]

Ci trovi su Skype (redazione_tesi)
dalle 9:00 alle 13:00

Oppure vieni a trovarci su

Parole chiave

antropologia culturale
salento
odin teatret
antropologia teatrale
eugenio barba
living theatre
jerzy grotowski
nuovo teatro
teatro d'avanguardia
baratto teatrale

Non hai trovato quello che cercavi?


Abbiamo più di 45.000 Tesi di Laurea: cerca nel nostro database

Oppure consulta la sezione dedicata ad appunti universitari selezionati e pubblicati dalla nostra redazione

Ottimizza la tua ricerca:

  • individua con precisione le parole chiave specifiche della tua ricerca
  • elimina i termini non significativi (aggettivi, articoli, avverbi...)
  • se non hai risultati amplia la ricerca con termini via via più generici (ad esempio da "anziano oncologico" a "paziente oncologico")
  • utilizza la ricerca avanzata
  • utilizza gli operatori booleani (and, or, "")

Idee per la tesi?

Scopri le migliori tesi scelte da noi sugli argomenti recenti


Come si scrive una tesi di laurea?


A quale cattedra chiedere la tesi? Quale sarà il docente più disponibile? Quale l'argomento più interessante per me? ...e quale quello più interessante per il mondo del lavoro?

Scarica gratuitamente la nostra guida "Come si scrive una tesi di laurea" e iscriviti alla newsletter per ricevere consigli e materiale utile.


La tesi l'ho già scritta,
ora cosa ne faccio?


La tua tesi ti ha aiutato ad ottenere quel sudato titolo di studio, ma può darti molto di più: ti differenzia dai tuoi colleghi universitari, mostra i tuoi interessi ed è un lavoro di ricerca unico, che può essere utile anche ad altri.

Il nostro consiglio è di non sprecare tutto questo lavoro:

È ora di pubblicare la tesi