Skip to content

Gli eventi musicali: teoria ed evidenza empirica

Casi di successo in Italia

Il settore degli eventi, come dimostrato precedentemente, è in continua crescita e spesso esso non sottostà agli andamenti dell'economia di una nazione. Un'azienda in crisi finanziaria e di immagine può rilanciare il proprio brand proprio attraverso l'utilizzo di questo nuovo elemento di marketing. Nel 2004 nasce in Italia un Premio dedicato al settore, il quale conferisce un certificato di qualità ai migliori eventi dell'anno, con l'obiettivo di valorizzazione dell'evento come mezzo di comunicazione innovativo, inserito a pieno titolo, quindi, nel media mix e nella più ampia strategia di comunicazione delle aziende. Il Best Event Awards è una realtà consolidata in Italia e in Europa, di fatti vengono organizzate due edizioni, quella nazionale e quella internazionale, completamente autonome e separate. Il Best Event Awards Italia è giunto alla decima edizione ed è rivolto agli eventi italiani, mentre l'European Best Event Awards è giunto all' ottava edizione, aperto a tutti gli eventi europei. Le aziende partecipanti, quindi, possono scegliere se partecipare ad uno o ad entrambi i concorsi. La partecipazione al Bea Italia è aperta ad aziende, agenzie di eventi, agenzie di Relazioni Pubbliche, agenzie di Pubblicità, di promozione, web, centri media, case di produzione, editori, enti pubblici e associazioni che abbiano realizzato un evento pubblico o privato in Italia tra il 30 Giugno e il 1° luglio dell'anno. Ciò che rende importante questo concorso e che lo rende autorevole è soprattutto la giuria qualificata. Ad esempio, per il Bea 2013 vi sono fondatori di importanti aziende di settore come la Hermes & Partners – Communication & Events Services, da cui proviene il presidente di giuria, la responsabile comunicazione periodici, radio e digital della Mondadori, il direttore marketing di Playstation, il buyer, responsabile per categoria eventi & convention e sponsorizzazioni di Unicredit, il responsabile advertising business unit consument della Wind, il vice – presidente e coordinatore delegati regionali di FederCongressi e molti altri. La partecipazione al Bea è subordinata all'iscrizione all'Annual degli Eventi, una pubblicazione di ADC Group che raccoglie, divisi per tipologia, i progetti in gara per il miglior evento dell'anno e destinato alle più importanti fiere nazionali e internazionali dedicati alla Event Industry. Il premio più importante rilasciato consiste nel "Best Event Award". Esso viene assegnato all'evento che ha saputo coniugare tutte le caratteristiche necessarie per l'eccellente riuscita della manifestazione e ha totalizzato il punteggio più alto per tutte le componenti valutate.

Il 2013 vede indicato come miglior evento organizzato in assoluto "Genova diventa Preziosa". Esso è un progetto integrato per il varo di una nave da crociera, appunto la "MSC Preziosa", con attività web e diretta per supportare la cerimonia di battesimo organizzata al porto di Genova il 23 Marzo 2013. L'agenzia incaricata per l'organizzazione dell'evento è l'italiana "Piano B" mentre il cliente è, chiaramente, MSC Crociere. Dai dati espressi nella presentazione dell'evento, si evince che l'investimento per sua organizzazione va da 500.000 al 1.000.000 di Euro. Il target di riferimento è rappresentato dai consumatori, dalla stampa e da operatori del settore. Quello che MSC si prefiggeva di raggiungere, con la creazione di questo evento, era il lancio della nuova nave rispettando il nuovo posizionamento ispirato a valori di esperienza, passione per il mare, affidabilità, ospitalità e apertura creando un'esperienza indimenticabile per gli ospiti attraverso una cerimonia dinamica e spettacolare. L'agenzia di eventi incaricata, attorno al concept "Genova diventa Preziosa", coinvolge l'intera città ospitante e il mondo del web svolgendo attività su canali digitali invitando e mettendo a conoscenza del target di riferimento dell'arrivo del prodotto. La cerimonia è organizzata in una tensostruttura trasparente di 2000 mq, costruita per l'occasione di fianco alla nave con palco e tribuna per 2500 ospiti tra press, vip e top clients. Sulla Lanterna, simbolo della città, vengono installati laser visibili da tutta la città. La promozione sul web ha visto il lancio di un Trade Contest, un gioco per 60.000 agenzie di viaggio tradotto in 11 lingue, un Facebook game con circa 100.000 giocate e 2000 mq di video mapping rivolta al pubblico mettendo in palio 4 crociere. L'idea creativa della cerimonia prevedeva uno spettacolo di vari artisti italiani ed internazionali, come Ennio Morricone e la sua Orchestra, Gino Paoli, Edoardo Bennato e una sinfonia per 3 navi, Preziosa, Splendida e Opera illuminate a tempo di musica sulle note di "Incontri ravvicinati del terzo tipo". Il taglio del tradizionale nastro è stato affidato a Sophia Loren, mentre al termine della cerimonia vi sono stati i classici fuochi d'artificio finali. Tutto lo spettacolo è stato riprodotto al Porto Antico live per un pubblico di 10.000 persone, con il commento di Ale e Franz. La scelta di Piano B da parte di MSC Crociere, oltre che ad avere visibilità internazionale per la vincita del BEA, ha portato risultati oltremodo indiscutibili verso il miglioramento dell'immagine aziendale. L'evento ha avuto una copertura mediatica in 21 Paesi con una media coverage complessiva del valore di 25,4 milioni di Euro. Parlando di social media, elemento del marketing comunicativo che negli ultima anni sta assumendo un ruolo paragonabile, se non superiore alla carta stampata o alle televisioni, esso ha sviluppato più di 10.000.000 di post su Facebook con un + 8 % di Engangement Rate, il 15 % in più di followers su Twitter con un valore stimato complessivo di media coverage per i Social media di 800.000 euro. […]

Questo brano è tratto dalla tesi:

Gli eventi musicali: teoria ed evidenza empirica

CONSULTA INTEGRALMENTE QUESTA TESI

La consultazione è esclusivamente in formato digitale .PDF

Acquista

Informazioni tesi

  Autore: Marco Lucà
  Tipo: Laurea liv.II (specialistica)
  Anno: 2013-14
  Università: Università degli Studi di Bologna
  Facoltà: Economia
  Corso: Economia e management del turismo
  Relatore: Maria Letizia Guerra
  Lingua: Italiano
  Num. pagine: 175

FAQ

Per consultare la tesi è necessario essere registrati e acquistare la consultazione integrale del file, al costo di 29,89€.
Il pagamento può essere effettuato tramite carta di credito/carta prepagata, PayPal, bonifico bancario, bollettino postale.
Confermato il pagamento si potrà consultare i file esclusivamente in formato .PDF accedendo alla propria Home Personale. Si potrà quindi procedere a salvare o stampare il file.
Maggiori informazioni
Ingiustamente snobbata durante le ricerche bibliografiche, una tesi di laurea si rivela decisamente utile:
  • perché affronta un singolo argomento in modo sintetico e specifico come altri testi non fanno;
  • perché è un lavoro originale che si basa su una ricerca bibliografica accurata;
  • perché, a differenza di altri materiali che puoi reperire online, una tesi di laurea è stata verificata da un docente universitario e dalla commissione in sede d'esame. La nostra redazione inoltre controlla prima della pubblicazione la completezza dei materiali e, dal 2009, anche l'originalità della tesi attraverso il software antiplagio Compilatio.net.
  • L'utilizzo della consultazione integrale della tesi da parte dell'Utente che ne acquista il diritto è da considerarsi esclusivamente privato.
  • Nel caso in cui l'Utente volesse pubblicare o citare una tesi presente nel database del sito www.tesionline.it deve ottenere autorizzazione scritta dall'Autore della tesi stessa, il quale è unico detentore dei diritti.
  • L'Utente è l'unico ed esclusivo responsabile del materiale di cui acquista il diritto alla consultazione. Si impegna a non divulgare a mezzo stampa, editoria in genere, televisione, radio, Internet e/o qualsiasi altro mezzo divulgativo esistente o che venisse inventato, il contenuto della tesi che consulta o stralci della medesima. Verrà perseguito legalmente nel caso di riproduzione totale e/o parziale su qualsiasi mezzo e/o su qualsiasi supporto, nel caso di divulgazione nonché nel caso di ricavo economico derivante dallo sfruttamento del diritto acquisito.
  • L'Utente è a conoscenza che l'importo da lui pagato per la consultazione integrale della tesi prescelta è ripartito, a partire dalla seconda consultazione assoluta nell'anno in corso, al 50% tra l'Autore/i della tesi e Tesionline Srl, la società titolare del sito www.tesionline.it.
L'obiettivo di Tesionline è quello di rendere accessibile a una platea il più possibile vasta il patrimonio di cultura e conoscenza contenuto nelle tesi.
Per raggiungerlo, è fondamentale superare la barriera rappresentata dalla lingua. Ecco perché cerchiamo persone disponibili ad effettuare la traduzione delle tesi pubblicate nel nostro sito.
Scopri come funziona

DUBBI? Contattaci

Contatta la redazione a
[email protected]

Ci trovi su Skype (redazione_tesi)
dalle 9:00 alle 13:00

Oppure vieni a trovarci su

Parole chiave

statistica
turismo
project management
concerti
organizzazione eventi
eventi musicali
live
marketing dello spettacolo
event manager
realizzazione di un evento

Non hai trovato quello che cercavi?


Abbiamo più di 45.000 Tesi di Laurea: cerca nel nostro database

Oppure consulta la sezione dedicata ad appunti universitari selezionati e pubblicati dalla nostra redazione

Ottimizza la tua ricerca:

  • individua con precisione le parole chiave specifiche della tua ricerca
  • elimina i termini non significativi (aggettivi, articoli, avverbi...)
  • se non hai risultati amplia la ricerca con termini via via più generici (ad esempio da "anziano oncologico" a "paziente oncologico")
  • utilizza la ricerca avanzata
  • utilizza gli operatori booleani (and, or, "")

Idee per la tesi?

Scopri le migliori tesi scelte da noi sugli argomenti recenti


Come si scrive una tesi di laurea?


A quale cattedra chiedere la tesi? Quale sarà il docente più disponibile? Quale l'argomento più interessante per me? ...e quale quello più interessante per il mondo del lavoro?

Scarica gratuitamente la nostra guida "Come si scrive una tesi di laurea" e iscriviti alla newsletter per ricevere consigli e materiale utile.


La tesi l'ho già scritta,
ora cosa ne faccio?


La tua tesi ti ha aiutato ad ottenere quel sudato titolo di studio, ma può darti molto di più: ti differenzia dai tuoi colleghi universitari, mostra i tuoi interessi ed è un lavoro di ricerca unico, che può essere utile anche ad altri.

Il nostro consiglio è di non sprecare tutto questo lavoro:

È ora di pubblicare la tesi