Skip to content

Progettazione di un percorso formativo con il Nuovo Sistema di Formazione Continua in Medicina

Le considerazioni di carattere economico-finanziarie

La concretizzazione degli interventi formativi si può realizzare, per ovvie ragioni, attraverso una gestione equilibrata delle risorse finanziarie.
I Contratti Collettivi Nazionale di Lavoro, il Protocollo d'intesa sul lavoro pubblico del 1997, la Circolare del Ministro per la Funzione Pubblica n. 14/95 danno indicazioni circa le risorse finanziarie da assegnare alla formazione del personale stabilendo di "riservare un budget pari almeno all'1% delle spese effettivamente sostenute dagli Enti per il personale; le somme destinate alla formazione hanno una destinazione d'uso vincolata e, qualora non vengano spese nell'esercizio finanziario di riferimento, sono vincolate al riutilizzo nell'esercizio successivo per la medesima finalità".

Questo brano è tratto dalla tesi:

Progettazione di un percorso formativo con il Nuovo Sistema di Formazione Continua in Medicina

CONSULTA INTEGRALMENTE QUESTA TESI

La consultazione è esclusivamente in formato digitale .PDF

Acquista

Informazioni tesi

  Autore: Stefano Figuccia
  Tipo: Tesi di Master
Master in Management della formazione nel sistema sanitario
Anno: 2011
Docente/Relatore: Carmela Pierri
Istituito da: Libera Università degli Studi San Pio V di Roma
  Lingua: Italiano
  Num. pagine: 56

DUBBI? Contattaci

Contatta la redazione a
[email protected]

Ci trovi su Skype (redazione_tesi)
dalle 9:00 alle 13:00

Oppure vieni a trovarci su

Parole chiave

educazione continua in medicina
blended
evento formativo
formazione residenziale
formazione sul campo

Non hai trovato quello che cercavi?


Abbiamo più di 45.000 Tesi di Laurea: cerca nel nostro database

Oppure consulta la sezione dedicata ad appunti universitari selezionati e pubblicati dalla nostra redazione

Ottimizza la tua ricerca:

  • individua con precisione le parole chiave specifiche della tua ricerca
  • elimina i termini non significativi (aggettivi, articoli, avverbi...)
  • se non hai risultati amplia la ricerca con termini via via più generici (ad esempio da "anziano oncologico" a "paziente oncologico")
  • utilizza la ricerca avanzata
  • utilizza gli operatori booleani (and, or, "")

Idee per la tesi?

Scopri le migliori tesi scelte da noi sugli argomenti recenti


Come si scrive una tesi di laurea?


A quale cattedra chiedere la tesi? Quale sarà il docente più disponibile? Quale l'argomento più interessante per me? ...e quale quello più interessante per il mondo del lavoro?

Scarica gratuitamente la nostra guida "Come si scrive una tesi di laurea" e iscriviti alla newsletter per ricevere consigli e materiale utile.


La tesi l'ho già scritta,
ora cosa ne faccio?


La tua tesi ti ha aiutato ad ottenere quel sudato titolo di studio, ma può darti molto di più: ti differenzia dai tuoi colleghi universitari, mostra i tuoi interessi ed è un lavoro di ricerca unico, che può essere utile anche ad altri.

Il nostro consiglio è di non sprecare tutto questo lavoro:

È ora di pubblicare la tesi