Skip to content

La gestione strategica in un'ottima dinamica: le imprese della provincia di Bari

Analisi sulle aziende della provincia di Bari

In questo secondo capitolo affronteremo un'analisi sulle aziende prese in considerazione. Partendo dalla tabella iniziale dei dati, abbiamo creato su di essa delle tabelle pivot, che ci hanno permesso di semplificare lo studio.Sulla prima tabella applichiamo un filtro per studiare queste aziende per macro-settore; nell'etichetta di riga abbiamo inserito la suddivisione delle aziende in PMI e grandi imprese.

Tale suddivisione è stata fatta partendo dai dati iniziali e inserendo una funzione (SE), che permette di distinguere in base al fatturato annuo (cioè se il fatturato è < a 50 mln € allora è PMI, altrimenti grande impresa) il tipo di aziende.
Nell'etichetta di colonna, invece, abbiamo inserito i ricavi, l'utile/perdita di esercizio e un indice ricavato come rapporto tra posizione finanziaria netta ed ebitda, che esprime la capacità di generare flussi finanziari operativi di un'azienda.
Successivamente creamo una seconda tabella pivot applicando un filtro che ci permetta di suddividere le aziende per area geografica.

In tal modo andremo a studiare le aziende presenti nel sud barese o nel nord barese e così via. In questa tabella come etichetta di riga inseriamo sempre la suddivisione delle aziende in grandi e PMI, mentre nell'etichetta di colonna inseriamo i dati riguardanti il ROI, che ci dice quanto rende il capitale investito nell'azienda e quindi la redditività e l'efficienza della gestione caratteristica, il ROS, che esprime la redditività delle vendite in base alla capacitàremunerativa dei ricavi, il ROE, che esprime la redditività del capitale proprio e quindi i risultati economici dell'azienda e in ultimo il ROA, che esprime la redditività dell'attività svolta. Infine applichiamo un filtro, che ci permetta di classificaree quindi studiare le aziende del nord, del nord-est, del sud e del sud-est barese, dopo averle suddivise.
Inoltre lo studio sui dati di bilancio è stato effettuato calcolando la media della serie storica (dal 2004 al 2012) di ogni dato e inserendola nellatabella pivot. I dati espressi sono in migliaia di euro o in percentuale

Questo brano è tratto dalla tesi:

La gestione strategica in un'ottima dinamica: le imprese della provincia di Bari

CONSULTA INTEGRALMENTE QUESTA TESI

La consultazione è esclusivamente in formato digitale .PDF

Acquista

Informazioni tesi

  Autore: Vito Peragine
  Tipo: Laurea liv.I
  Anno: 2013-14
  Università: Libera Università Mediterranea "Jean Monnet"
  Facoltà: Economia
  Corso: Economia aziendale
  Relatore: Angeloantonio Russo
  Lingua: Italiano
  Num. pagine: 50

DUBBI? Contattaci

Contatta la redazione a
[email protected]

Ci trovi su Skype (redazione_tesi)
dalle 9:00 alle 13:00

Oppure vieni a trovarci su


Non hai trovato quello che cercavi?


Abbiamo più di 45.000 Tesi di Laurea: cerca nel nostro database

Oppure consulta la sezione dedicata ad appunti universitari selezionati e pubblicati dalla nostra redazione

Ottimizza la tua ricerca:

  • individua con precisione le parole chiave specifiche della tua ricerca
  • elimina i termini non significativi (aggettivi, articoli, avverbi...)
  • se non hai risultati amplia la ricerca con termini via via più generici (ad esempio da "anziano oncologico" a "paziente oncologico")
  • utilizza la ricerca avanzata
  • utilizza gli operatori booleani (and, or, "")

Idee per la tesi?

Scopri le migliori tesi scelte da noi sugli argomenti recenti


Come si scrive una tesi di laurea?


A quale cattedra chiedere la tesi? Quale sarà il docente più disponibile? Quale l'argomento più interessante per me? ...e quale quello più interessante per il mondo del lavoro?

Scarica gratuitamente la nostra guida "Come si scrive una tesi di laurea" e iscriviti alla newsletter per ricevere consigli e materiale utile.


La tesi l'ho già scritta,
ora cosa ne faccio?


La tua tesi ti ha aiutato ad ottenere quel sudato titolo di studio, ma può darti molto di più: ti differenzia dai tuoi colleghi universitari, mostra i tuoi interessi ed è un lavoro di ricerca unico, che può essere utile anche ad altri.

Il nostro consiglio è di non sprecare tutto questo lavoro:

È ora di pubblicare la tesi