Skip to content

Spin-Off accademici e trasferimento tecnologico: esperienza italiana ed europea a confronto

Criticità e vantaggi della creazione di Spin Off

Le fasi di sviluppo di uno Spin-Off constano di quattro passaggi che l'impresa affronta e definiti "critici":
- Dal gruppo di ricerca all'impresa laboratorio;
- Dall'impresa laboratorio a quella sperimentale;
- Dall'impresa sperimentale a quella di nicchia;
- Dall'impresa di nicchia all'impresa di mercato;
Il gruppo di ricerca, l'impresa laboratorio e l'impresa sperimentale costituiscono di conseguenza ulteriori fasi di gestazione e nascita che rendono differenti questo tipo di imprese dalle altre. Il modello di impresa di nicchia è considerato insito nella fase di start- up. Nella fase di gestazione in cui si passa dal gruppo di ricerca all'impresa laboratorio è possibile che vengono realizzati i primi fatturati che di solito vengono reinvestiti per sviluppare il know how di partenza. Il successivo passaggio, da imprese laboratorio a quella sperimentale, permette al gruppo di organizzarsi al meglio per raggiungere i segmenti di mercato attraverso la commercializzazione dei modelli realizzati nella fase precedente. In questa fase è probabile che avvengono i primi scontri tra i membri del gruppo sui problemi legati alla gestione amministrativa ed economica dell'impresa. Nel passaggio dall'impresa sperimentale a quella di nicchia il gruppo di ricercatori verificano la possibilità di operare in ulteriori segmenti di mercato e aumentare gli investimenti attraverso l'attrazione di finanziamenti di soggetti esterni che avviene redigendo un business plan. Di conseguenza l'impresa di nicchia cercherà di rendere il sistema aziendale più competitivo individuando le opportunità di sviluppo.

Questo brano è tratto dalla tesi:

Spin-Off accademici e trasferimento tecnologico: esperienza italiana ed europea a confronto

CONSULTA INTEGRALMENTE QUESTA TESI

La consultazione è esclusivamente in formato digitale .PDF

Acquista

Informazioni tesi

  Autore: Ornella Mistrorigo
  Tipo: Laurea liv.I
  Anno: 2013-14
  Università: Università degli Studi di Palermo
  Facoltà: Economia
  Corso: ECONOMIA E FINANZA
  Relatore: Rosalia Epifanio
  Lingua: Italiano
  Num. pagine: 47

DUBBI? Contattaci

Contatta la redazione a
[email protected]

Ci trovi su Skype (redazione_tesi)
dalle 9:00 alle 13:00

Oppure vieni a trovarci su


Non hai trovato quello che cercavi?


Abbiamo più di 45.000 Tesi di Laurea: cerca nel nostro database

Oppure consulta la sezione dedicata ad appunti universitari selezionati e pubblicati dalla nostra redazione

Ottimizza la tua ricerca:

  • individua con precisione le parole chiave specifiche della tua ricerca
  • elimina i termini non significativi (aggettivi, articoli, avverbi...)
  • se non hai risultati amplia la ricerca con termini via via più generici (ad esempio da "anziano oncologico" a "paziente oncologico")
  • utilizza la ricerca avanzata
  • utilizza gli operatori booleani (and, or, "")

Idee per la tesi?

Scopri le migliori tesi scelte da noi sugli argomenti recenti


Come si scrive una tesi di laurea?


A quale cattedra chiedere la tesi? Quale sarà il docente più disponibile? Quale l'argomento più interessante per me? ...e quale quello più interessante per il mondo del lavoro?

Scarica gratuitamente la nostra guida "Come si scrive una tesi di laurea" e iscriviti alla newsletter per ricevere consigli e materiale utile.


La tesi l'ho già scritta,
ora cosa ne faccio?


La tua tesi ti ha aiutato ad ottenere quel sudato titolo di studio, ma può darti molto di più: ti differenzia dai tuoi colleghi universitari, mostra i tuoi interessi ed è un lavoro di ricerca unico, che può essere utile anche ad altri.

Il nostro consiglio è di non sprecare tutto questo lavoro:

È ora di pubblicare la tesi