Skip to content

Una grande crisi, un'immensa opportunità.

Prosperità, una nuova visione

Per poter procedere con la nostra analisi, dobbiamo individuare gli elementi che determinano il benessere e la felicità, ovvero in un'unica parola il concetto di prosperità. Il termine "prosperità" , dal latino pro (conforme) e speres (speranza o aspettativa), descrive una situazione in cui le cose stanno andando bene e quindi rispecchiano le nostre aspettative. Pertanto, è intrinseca una qualche forma di continuità nella percezione di come stiano andando realmente le cose, poiché nel formulare le nostre aspettative tendiamo a pensare al futuro. Inoltre, numerosi studi antropologici e comportamentali dimostrano che un individuo non riesca a godere a pieno della propria felicità se la società che lo circonda si trovi in condizioni di estremo disagio. La propria prosperità è quindi condizionata da quella di coloro che appartengono alla stessa comunità. In tal senso possiamo affermare che la prosperità si traduce in una visione di benessere condiviso.
A questo punto è fondamentale riuscire a realizzare concretamente questa visione, poiché «Senza un modo realistico per trasformare le speranze in realtà, la prosperità rimane un'illusione. È importante che esista un meccanismo credibile e resistente per raggiungerla. Non si tratta solo di avere quel che ci serve in termini di beni materiali, perché le cose vadano bene. La legittimità dei mezzi che servono a vivere bene è parte della colla che tiene unita la società. Perdere la speranza significa spegnere il senso di collettività. È una minaccia per la moralità» e a nostro parere anche per la stabilità del sistema sociale ed economico. Valutando la situazione odierna, appare incontestabile la tendenza che ci indirizza verso la direzione diametralmente opposta. La società è inficiata da una visione di progresso basato sull'espansione perpetua dei bisogni materiali e sull'iperconsumismo. Le scelte miopi di breve periodo stanno erodendo le fondamenta su cui dovrebbe reggersi la costruzione di una prosperità condivisa di lungo periodo. La realizzazione di una prosperità concepita come sopra è sottoposta a due vincoli stringenti, l'uno ecologico e l'altro sociale, ma la sfida consiste proprio nell'identificare e rispettare tali vincoli. [...]

Questo brano è tratto dalla tesi:

Una grande crisi, un'immensa opportunità.

CONSULTA INTEGRALMENTE QUESTA TESI

La consultazione è esclusivamente in formato digitale .PDF

Acquista

Informazioni tesi

  Autore: Paolo Sanfilippo
  Tipo: Tesi di Laurea
  Anno: 2013-14
  Università: Università degli Studi di Catania
  Facoltà: Economia
  Corso: Economia e Commercio
  Relatore: Maurizio Caserta
  Lingua: Italiano
  Num. pagine: 106

DUBBI? Contattaci

Contatta la redazione a
[email protected]

Ci trovi su Skype (redazione_tesi)
dalle 9:00 alle 13:00

Oppure vieni a trovarci su

Parole chiave

sostenibilità
economia ambientale
impatto ambientale
crisi economica
modello macroeconomico
green economy
blue economy
gunter pauli
prosperita' duratura
deficit ecologico

Non hai trovato quello che cercavi?


Abbiamo più di 45.000 Tesi di Laurea: cerca nel nostro database

Oppure consulta la sezione dedicata ad appunti universitari selezionati e pubblicati dalla nostra redazione

Ottimizza la tua ricerca:

  • individua con precisione le parole chiave specifiche della tua ricerca
  • elimina i termini non significativi (aggettivi, articoli, avverbi...)
  • se non hai risultati amplia la ricerca con termini via via più generici (ad esempio da "anziano oncologico" a "paziente oncologico")
  • utilizza la ricerca avanzata
  • utilizza gli operatori booleani (and, or, "")

Idee per la tesi?

Scopri le migliori tesi scelte da noi sugli argomenti recenti


Come si scrive una tesi di laurea?


A quale cattedra chiedere la tesi? Quale sarà il docente più disponibile? Quale l'argomento più interessante per me? ...e quale quello più interessante per il mondo del lavoro?

Scarica gratuitamente la nostra guida "Come si scrive una tesi di laurea" e iscriviti alla newsletter per ricevere consigli e materiale utile.


La tesi l'ho già scritta,
ora cosa ne faccio?


La tua tesi ti ha aiutato ad ottenere quel sudato titolo di studio, ma può darti molto di più: ti differenzia dai tuoi colleghi universitari, mostra i tuoi interessi ed è un lavoro di ricerca unico, che può essere utile anche ad altri.

Il nostro consiglio è di non sprecare tutto questo lavoro:

È ora di pubblicare la tesi