Skip to content

Influenza del Marketing e degli standard di qualità sui processi produttivi: come cambiano i ruoli della logistica e del supporto al prodotto.

Il supporto al prodotto: un'area chiave del Marketing

Supporto al prodotto è un servizio fornito da molti rivenditori di prodotti, soprattutto di beni di elettronica. Esso fornisce all'utente finale una risorsa per le informazioni relative al prodotto, e assiste il cliente se il prodotto dovesse presentare dei malfunzionamenti. Informazioni sui vari tipi di supporto al prodotto possono essere trovati nella maggior parte dei manuali per i prodotti tramite un numero di telefono, indirizzo del sito web, o la loro ubicazione fisica. Internet ha permesso una nuova forma di supporto del prodotto per lo sviluppo. Alcune comunità online hanno messo a punto nuovi sistemi per fornire sostegno laddove il supporto del produttore risulti carente. Le garanzie fornite nella vendita di beni (prodotti tangibili) variano a seconda della giurisdizione, ma comunemente i nuovi beni vengono venduti con garanzia implicita che le merci siano esattamente così come pubblicizzate. I prodotti usati, tuttavia, possono essere venduti così come sono, senza alcuna garanzia.

Negli Stati Uniti, si applicano varie leggi, comprese le disposizioni della Uniform Commercial Code, le quali prevedono garanzie implicite. Tuttavia, tali garanzie implicite, sono spesso limitate da un disclaimer. Nel 1975 la legge Magnuson-Moss Warranty è stata oggetto di riforme, al fine di rafforzare le garanzie sui beni di consumo. Tra l'altro, in base a questa legge, si implicavano garanzie che non possono essere negate nei casi in cui venga offerta una garanzia esplicita, mentre le spese legali rientrano nel campo dei rimborsi. In alcuni Stati le garanzie di legge sono tenute sotto un particolare regime, è il caso delle cosiddette "leggi di limone", che si applicano ai veicoli a motore. Il tipo più comune di garanzia sui prodotti è una dichiarazione che testimonia che il prodotto sia privo di difetti materiali e di fabbricazione. Ciò garantisce semplicemente che il fabbricante abbia costruito in modo corretto il prodotto, con materiali adeguati, ed implica che il dispositivo funzioni come dovrebbe. È comune che per alcune tipologie di prodotti vi siano garanzie limitate; impossibilitando l'acquirente a presentare un reclamo oltre la data pattuita. Ad esempio, una tipica garanzia di 90 giorni su un televisore dà all'acquirente 90 giorni, a partire dalla data di acquisto, per sostenere che la televisione fosse costruita impropriamente. Se il televisore non funziona normalmente trascorsi 91 giorni dal suo acquisto, ciò può indicare un difetto nei materiali di fabbricazione del televisore. Tuttavia, l'acquirente non può fare affidamento su tale garanzia, poiché sarebbe ormai trascorso troppo tempo per presentare un reclamo valido ai fini della legge.

Le garanzie a tempi limitati sono spesso confuse con le garanzie di performance. Una garanzia di prestazione di 90 giorni avrebbe promesso che la televisione funzionasse per 90 giorni, il ché è fondamentalmente diverso dal promettere che il prodotto sia stato consegnato privo di difetti. Una situazione in cui l'effetto di una garanzia temporale sia diverso dagli effetti di una garanzia di rendimento si verifica laddove il termine sia superiore alla normale durata del prodotto. Se un cappotto è stato progettato per una durata di due anni, ma ha una garanzia limitata di 10 anni contro i difetti di materiali e lavorazione, un acquirente che indossa il cappotto per 3 anni e poi lo trovi usurato, non sarebbe in grado di usufruire della garanzia stessa. La situazione risulta diversa nel caso in cui la garanzia sia di 2 anni, poiché se l'acquirente iniziasse ad indossare il cappotto cinque anni dopo l'acquisto, e lo trovasse consumato un anno dopo, l'acquirente eserciterebbe il proprio diritto di garanzia a partire dal sesto anno. D'altra parte, una garanzia di rendimento decennale a decorrere dall'anno x equivarrebbe a promettere che il cappotto duri 10 anni, ovvero che termini il suo corso nell'anno x+10. [...]

Questo brano è tratto dalla tesi:

Influenza del Marketing e degli standard di qualità sui processi produttivi: come cambiano i ruoli della logistica e del supporto al prodotto.

CONSULTA INTEGRALMENTE QUESTA TESI

La consultazione è esclusivamente in formato digitale .PDF

Acquista

Informazioni tesi

  Autore: Egor Tropeano
  Tipo: Tesi di Master
Master in Marketing Management
Anno: 2016
Docente/Relatore: Luciano Favretti
Istituito da: Università Telematica Guglielmo Marconi
  Lingua: Italiano
  Num. pagine: 77

FAQ

Per consultare la tesi è necessario essere registrati e acquistare la consultazione integrale del file, al costo di 29,89€.
Il pagamento può essere effettuato tramite carta di credito/carta prepagata, PayPal, bonifico bancario, bollettino postale.
Confermato il pagamento si potrà consultare i file esclusivamente in formato .PDF accedendo alla propria Home Personale. Si potrà quindi procedere a salvare o stampare il file.
Maggiori informazioni
Ingiustamente snobbata durante le ricerche bibliografiche, una tesi di laurea si rivela decisamente utile:
  • perché affronta un singolo argomento in modo sintetico e specifico come altri testi non fanno;
  • perché è un lavoro originale che si basa su una ricerca bibliografica accurata;
  • perché, a differenza di altri materiali che puoi reperire online, una tesi di laurea è stata verificata da un docente universitario e dalla commissione in sede d'esame. La nostra redazione inoltre controlla prima della pubblicazione la completezza dei materiali e, dal 2009, anche l'originalità della tesi attraverso il software antiplagio Compilatio.net.
  • L'utilizzo della consultazione integrale della tesi da parte dell'Utente che ne acquista il diritto è da considerarsi esclusivamente privato.
  • Nel caso in cui l'Utente volesse pubblicare o citare una tesi presente nel database del sito www.tesionline.it deve ottenere autorizzazione scritta dall'Autore della tesi stessa, il quale è unico detentore dei diritti.
  • L'Utente è l'unico ed esclusivo responsabile del materiale di cui acquista il diritto alla consultazione. Si impegna a non divulgare a mezzo stampa, editoria in genere, televisione, radio, Internet e/o qualsiasi altro mezzo divulgativo esistente o che venisse inventato, il contenuto della tesi che consulta o stralci della medesima. Verrà perseguito legalmente nel caso di riproduzione totale e/o parziale su qualsiasi mezzo e/o su qualsiasi supporto, nel caso di divulgazione nonché nel caso di ricavo economico derivante dallo sfruttamento del diritto acquisito.
  • L'Utente è a conoscenza che l'importo da lui pagato per la consultazione integrale della tesi prescelta è ripartito, a partire dalla seconda consultazione assoluta nell'anno in corso, al 50% tra l'Autore/i della tesi e Tesionline Srl, la società titolare del sito www.tesionline.it.
L'obiettivo di Tesionline è quello di rendere accessibile a una platea il più possibile vasta il patrimonio di cultura e conoscenza contenuto nelle tesi.
Per raggiungerlo, è fondamentale superare la barriera rappresentata dalla lingua. Ecco perché cerchiamo persone disponibili ad effettuare la traduzione delle tesi pubblicate nel nostro sito.
Scopri come funziona

DUBBI? Contattaci

Contatta la redazione a
[email protected]

Ci trovi su Skype (redazione_tesi)
dalle 9:00 alle 13:00

Oppure vieni a trovarci su

Parole chiave


Non hai trovato quello che cercavi?


Abbiamo più di 45.000 Tesi di Laurea: cerca nel nostro database

Oppure consulta la sezione dedicata ad appunti universitari selezionati e pubblicati dalla nostra redazione

Ottimizza la tua ricerca:

  • individua con precisione le parole chiave specifiche della tua ricerca
  • elimina i termini non significativi (aggettivi, articoli, avverbi...)
  • se non hai risultati amplia la ricerca con termini via via più generici (ad esempio da "anziano oncologico" a "paziente oncologico")
  • utilizza la ricerca avanzata
  • utilizza gli operatori booleani (and, or, "")

Idee per la tesi?

Scopri le migliori tesi scelte da noi sugli argomenti recenti


Come si scrive una tesi di laurea?


A quale cattedra chiedere la tesi? Quale sarà il docente più disponibile? Quale l'argomento più interessante per me? ...e quale quello più interessante per il mondo del lavoro?

Scarica gratuitamente la nostra guida "Come si scrive una tesi di laurea" e iscriviti alla newsletter per ricevere consigli e materiale utile.


La tesi l'ho già scritta,
ora cosa ne faccio?


La tua tesi ti ha aiutato ad ottenere quel sudato titolo di studio, ma può darti molto di più: ti differenzia dai tuoi colleghi universitari, mostra i tuoi interessi ed è un lavoro di ricerca unico, che può essere utile anche ad altri.

Il nostro consiglio è di non sprecare tutto questo lavoro:

È ora di pubblicare la tesi