Skip to content

Il valore dello sport per la formazione personale

Lo sviluppo dei valori della persona attraverso lo sport

L'educazione e lo sport dovrebbero essere sempre connessi tra di loro, poiché è grazie a questi strumenti che l'individuo può costruire la propria personalità, con la consapevolezza del proprio sé, utilizzandoli per interagire nei diversi contesti della società (Fullat, 1982):
L'uomo rappresenta un essere che può realizzarsi in varie modalità. L'educazione avvia l'uomo ad un processo di perfezionamento interminabile, che ha come scopo quello di compierlo e di realizzarlo pienamente nella sua modalità umana.

Pertanto il processo educativo è un percorso permanente con la finalità di condurre l'uomo al raggiungimento della sua pienezza umana, attraverso le varie fasi della sua esistenza.

L'individuo per manifestare se stesso come persona, secondo le sue aspettative e interessi, necessita di acquisire determinati livelli di consapevolezza in relazione alla realtà e all'ambiente che lo circonda. È attraverso questi ultimi che l'uomo sarà in grado di considerarsi tale, sentendosi così gratificato e apprezzato nella realtà in cui vive.

I valori così assumono per ogni individuo un significato principale, poiché gli permettono di avere un'interpretazione dell'ambiente in cui vive e di conseguenza fanno sì che quest'ultimo venga rispettato anche dai suoi simili.

Per quanto riguarda l'educazione, i valori sono fondamentali per orientare l'agire educativo e far sì che la persona sia in grado di assumere comportamenti ed atteggiamenti consoni alla situazione che sta vivendo e di realizzarsi, secondo le proprie attitudini e predisposizioni( Pellerey, 1998). Infatti ogni persona avrebbe il diritto di esprimere se stesso superando i possibili timori e inibizioni che la vita spesso presenta.

Affinché i valori siano efficaci, è importante che vengano resi consapevoli, messi in evidenza, adottati dagli educatori, i quali hanno il compito di trasmetterli nel ragazzo attraverso determinate strategie educative; pertanto soprattutto nei centri assistenziali e socio-educativi, gli operatori potrebbero trasmetterli agli adolescenti, attraverso le attività sportive, in modo ludico, per la convivenza civica, portando così i ragazzi più fragili ad avere la consapevolezza del significato del rispetto verso il coetaneo.

Questi ultimi quindi, potremmo considerarli dei preziosi strumenti, che servono all'educando, ad orientare in maniera corretta ed equilibrata, la propria vita. A tale proposito viene considerata valida questa citazione(Domìnguez, 2007):
Nessuno educa partendo da nessun punto di vista, al margine di ogni valore e principio morale. In modo esplicito o implicito, tutto ciò che si dice e si fa risponde ad una gerarchia di valori, ad un modo di vedere la realtà che si trasmette agli allievi.

Nessuna forma educativa potrebbe essere applicata, se non è finalizzata al raggiungimento di un valore, pertanto gli allievi dovrebbero interiorizzarli attraverso l'intervento educativo degli insegnanti.
Lo sport, in questo caso, gioca un ruolo principale, poiché attraverso particolari strumenti e mezzi, è capace di trasmettere nell'allievo fondamentali valori, per avviare, appunto, il processo di umanizzazione.

Ricordiamo quindi che, lo sport è una pratica motoria che ha come finalità il benessere e la salute della persona, ma anche pratica umana che permette la trasmissione e la promozione dei valori principali (Isidori, 2005 p.22).

L'azione dell'educazione, attraverso l'utilizzo della pratica sportiva, è sempre da considerare un'attività morale, poiché implica valori che dovrebbero essere assimilati attraverso l'intervento dell'educatore e dei sistemi educativi.

L'attività motoria, non ha soltanto una funzione etica per la promozione della persona umana, ma anche comunicativa, poiché l'individuo sarà in grado di riconoscere ed individuare, all'interno della società, valori e soprattutto i disvalori, quali il potere e l'economia.(Bento, 2006). È quindi grazie allo sport, che la persona potrà mettere in atto una condotta consona e adeguata all'ambiente in cui vive, manifestando la propria personalità rivolgendo la sua attenzione al rispetto dei valori e delle norme vigenti la società di oggi.

Pertanto, in tutti i contesti in cui si manifesta, lo sport presenta contenuti educativi in grado di costruire una persona armoniosa che sia all'altezza di assumere comportamenti idonei e rispettosi.
Spesso, quando si parla dei valori relativi allo sport, si tende a generalizzare questo argomento, mettendo in evidenza affermazioni metafisiche vaghe, poco precise e molto generiche, tralasciando e sminuendo la vera potenzialità dell'attività sportiva.

Le attività motorie e sportive possiedono una grande capacità, cioè la trasmissione di molteplici valori quali la cooperazione, la vita sana, la solidarietà, la socializzazione e l'autocontrollo.
I valori quindi, sono una risorsa che si configura sempre per mezzo della persona concreta che li forma e li sviluppa, attraverso la propria esperienza e storia personale.

Essi rappresentano il quadro di riferimento della realtà e di ogni azione umana, costruendo l'uomo e la sua essenza, rendendolo capace di interpretare il mondo e di attribuirgli senso e significato (Isidori, p.32).

Inoltre, possiamo affermare che non esiste azione umana priva di valori, ma il cosiddetto comportamento motorio, che viene manifestato attraverso l'esercizio e il movimento, non è qualcosa solamente fisica o meccanica, ma è sempre carico di significati culturali.

Esso quindi, come sostiene Sèrgio(2000), avendo come obiettivo e finalità l'apprendimento della persona attraverso la motricità e la lucidità, è sempre un'azione umana intenzionale connessa sempre con l'educativo.

L'umanizzazione della persona avviene sempre attraverso i valori, i quali, rappresentano il punto di partenza ed il traguardo dell'educazione. Ogni singolo valore assume un ruolo rilevante nella vita dell'individuo, infatti senza di essi sarebbe impossibile pensare di realizzare e quindi finalizzare l'intero processo educativo in maniera completa.

È questa quindi la finalità principale dello sport, cioè la trasmissione dei valori principali, è grazie a questi ultimi che l'uomo può manifestare se stesso nella realtà.

Essi, rappresentano il quadro di riferimento concreto al di fuori del quale l'uomo non esisterebbe affatto.

Questo brano è tratto dalla tesi:

Il valore dello sport per la formazione personale

CONSULTA INTEGRALMENTE QUESTA TESI

La consultazione è esclusivamente in formato digitale .PDF

Acquista

Informazioni tesi

  Autore: Aldiana Favale
  Tipo: Laurea liv.I
  Anno: 2015-16
  Università: Università degli Studi di Bari
  Facoltà: Scienze della Formazione
  Corso: Scienze dell'educazione e della formazione
  Relatore: Chiara  Gemma
  Lingua: Italiano
  Num. pagine: 40

FAQ

Per consultare la tesi è necessario essere registrati e acquistare la consultazione integrale del file, al costo di 29,89€.
Il pagamento può essere effettuato tramite carta di credito/carta prepagata, PayPal, bonifico bancario, bollettino postale.
Confermato il pagamento si potrà consultare i file esclusivamente in formato .PDF accedendo alla propria Home Personale. Si potrà quindi procedere a salvare o stampare il file.
Maggiori informazioni
Ingiustamente snobbata durante le ricerche bibliografiche, una tesi di laurea si rivela decisamente utile:
  • perché affronta un singolo argomento in modo sintetico e specifico come altri testi non fanno;
  • perché è un lavoro originale che si basa su una ricerca bibliografica accurata;
  • perché, a differenza di altri materiali che puoi reperire online, una tesi di laurea è stata verificata da un docente universitario e dalla commissione in sede d'esame. La nostra redazione inoltre controlla prima della pubblicazione la completezza dei materiali e, dal 2009, anche l'originalità della tesi attraverso il software antiplagio Compilatio.net.
  • L'utilizzo della consultazione integrale della tesi da parte dell'Utente che ne acquista il diritto è da considerarsi esclusivamente privato.
  • Nel caso in cui l'Utente volesse pubblicare o citare una tesi presente nel database del sito www.tesionline.it deve ottenere autorizzazione scritta dall'Autore della tesi stessa, il quale è unico detentore dei diritti.
  • L'Utente è l'unico ed esclusivo responsabile del materiale di cui acquista il diritto alla consultazione. Si impegna a non divulgare a mezzo stampa, editoria in genere, televisione, radio, Internet e/o qualsiasi altro mezzo divulgativo esistente o che venisse inventato, il contenuto della tesi che consulta o stralci della medesima. Verrà perseguito legalmente nel caso di riproduzione totale e/o parziale su qualsiasi mezzo e/o su qualsiasi supporto, nel caso di divulgazione nonché nel caso di ricavo economico derivante dallo sfruttamento del diritto acquisito.
  • L'Utente è a conoscenza che l'importo da lui pagato per la consultazione integrale della tesi prescelta è ripartito, a partire dalla seconda consultazione assoluta nell'anno in corso, al 50% tra l'Autore/i della tesi e Tesionline Srl, la società titolare del sito www.tesionline.it.
L'obiettivo di Tesionline è quello di rendere accessibile a una platea il più possibile vasta il patrimonio di cultura e conoscenza contenuto nelle tesi.
Per raggiungerlo, è fondamentale superare la barriera rappresentata dalla lingua. Ecco perché cerchiamo persone disponibili ad effettuare la traduzione delle tesi pubblicate nel nostro sito.
Scopri come funziona

DUBBI? Contattaci

Contatta la redazione a
[email protected]

Ci trovi su Skype (redazione_tesi)
dalle 9:00 alle 13:00

Oppure vieni a trovarci su

Parole chiave


Non hai trovato quello che cercavi?


Abbiamo più di 45.000 Tesi di Laurea: cerca nel nostro database

Oppure consulta la sezione dedicata ad appunti universitari selezionati e pubblicati dalla nostra redazione

Ottimizza la tua ricerca:

  • individua con precisione le parole chiave specifiche della tua ricerca
  • elimina i termini non significativi (aggettivi, articoli, avverbi...)
  • se non hai risultati amplia la ricerca con termini via via più generici (ad esempio da "anziano oncologico" a "paziente oncologico")
  • utilizza la ricerca avanzata
  • utilizza gli operatori booleani (and, or, "")

Idee per la tesi?

Scopri le migliori tesi scelte da noi sugli argomenti recenti


Come si scrive una tesi di laurea?


A quale cattedra chiedere la tesi? Quale sarà il docente più disponibile? Quale l'argomento più interessante per me? ...e quale quello più interessante per il mondo del lavoro?

Scarica gratuitamente la nostra guida "Come si scrive una tesi di laurea" e iscriviti alla newsletter per ricevere consigli e materiale utile.


La tesi l'ho già scritta,
ora cosa ne faccio?


La tua tesi ti ha aiutato ad ottenere quel sudato titolo di studio, ma può darti molto di più: ti differenzia dai tuoi colleghi universitari, mostra i tuoi interessi ed è un lavoro di ricerca unico, che può essere utile anche ad altri.

Il nostro consiglio è di non sprecare tutto questo lavoro:

È ora di pubblicare la tesi