Skip to content

Sudden Cardiac Death in Athlete

Syncope like symptom before SCA

Syncope is defined as a transitory and self-limited loss of consciousness, caused by hypoperfusion of oxygen in brain with spontaneous recovery. Syncope is a frequent clinical entity. Syncope can be the first manifestation of underlying heart disease.
However, syncope occurs frequently in healthy people and athletes, with as much as 8% of athletes referring syncope in last 5 years. It is one of the more important signals for the diagnosis of heart diseases.

Etiology:
* Neurally-mediated reflex syncope: Neurocardiogenic syncope (vasovagal); Carotid sinus syndrome-hypersensitivity; situational syncope; postprandial hypotension

* Rhythm disturbances: bradyarrythmias; sinus node dysfunction; AV conduction system disease; tachyarrythmias; atrial fibrillation and atrial flutter; paroxysmal supraventricular tachycardia; ventricular tachyarrythmias; channelopathies (long QT, short QT, Brugada, malignant early repolarization, cathecolaminergic polymorphic ventricular tachycardia)

* Orthostatic: autonomic failure; primary autonomic failure multiple system atrophy; secondary autonomic failure (diabetic neuropathy, amyloidosis); drugs; volume depletion

* Mechanical/structural: valvulopathies (aortic stenosis); obstructive cardiomyopathy; atrial myxoma; cardiac tamponade; pulmonary embolus

* Cerebrovascular: vascular steal syndromes

* Nonsyncopal attacks: metabolic disorders (hypoglycemia, hypoxia, hyperventilation-hypocapnia); epilepsy; transient ischemic attack; somatization disorders

As in general population, main cause of syncope in athletes is vaso-vagal syncope. When syncope occurs during exercise, it is most often associated with significant cardiomyopathy; in post exercise, or at rest, it is of particular importance but usually vaso-vagal or orthostatic.

The main determinant of risk in patients with syncope is the presence and severity of cardiac disease. Cardiomyopathies are the most important prognostic factor in syncope evaluation, and this is independent of the cause of syncope. In fact, patients with cardiac causes of syncope do not have a higher mortality when compared with their matched controls with similar degrees of heart disease. In this setting, identifying patients with low risk of cardiovascular events or sudden cardiac death can be easily achieved by obtaining clinical data and electrocardiographic features.

The OESIL score can rapidly aid in determining risk of death by estimating a point score based on 4 simple markers namely, age > 65 years, history of cardiac disease (heart failure, CAD, Valvular disease, LV dysfunction), syncope without prodrome, and baseline ECG abnormalities. Patients with a score > 2 have an annual mortality that is greater than 30%. Other markers of poor prognosis include the presentation of syncope during exercise and a family history of sudden cardiac death. In a suspect of cardiac syncope, ECG and echocardiography must be required.

The other investigation tests are Holter, Exercise Testing (indicated only in patients with syncope induced by exercise), Tilt Test (in absence of heart diseases), ATP Test (the positive patients need a pacemaker), Invasive test (Electrophysiological Study and Implantable Loop Recording).

Questo brano è tratto dalla tesi:

Sudden Cardiac Death in Athlete

CONSULTA INTEGRALMENTE QUESTA TESI

La consultazione è esclusivamente in formato digitale .PDF

Acquista

Informazioni tesi

  Autore: Antonio Brusini
  Tipo: Laurea liv.I
  Anno: 2015-16
  Università: Università degli Studi di Parma
  Facoltà: Medicina e Chirurgia
  Corso: Scienze delle attività motorie e sportive
  Relatore: Prisco Mirandola
  Lingua: Inglese
  Num. pagine: 53

FAQ

Per consultare la tesi è necessario essere registrati e acquistare la consultazione integrale del file, al costo di 29,89€.
Il pagamento può essere effettuato tramite carta di credito/carta prepagata, PayPal, bonifico bancario, bollettino postale.
Confermato il pagamento si potrà consultare i file esclusivamente in formato .PDF accedendo alla propria Home Personale. Si potrà quindi procedere a salvare o stampare il file.
Maggiori informazioni
Ingiustamente snobbata durante le ricerche bibliografiche, una tesi di laurea si rivela decisamente utile:
  • perché affronta un singolo argomento in modo sintetico e specifico come altri testi non fanno;
  • perché è un lavoro originale che si basa su una ricerca bibliografica accurata;
  • perché, a differenza di altri materiali che puoi reperire online, una tesi di laurea è stata verificata da un docente universitario e dalla commissione in sede d'esame. La nostra redazione inoltre controlla prima della pubblicazione la completezza dei materiali e, dal 2009, anche l'originalità della tesi attraverso il software antiplagio Compilatio.net.
  • L'utilizzo della consultazione integrale della tesi da parte dell'Utente che ne acquista il diritto è da considerarsi esclusivamente privato.
  • Nel caso in cui l'Utente volesse pubblicare o citare una tesi presente nel database del sito www.tesionline.it deve ottenere autorizzazione scritta dall'Autore della tesi stessa, il quale è unico detentore dei diritti.
  • L'Utente è l'unico ed esclusivo responsabile del materiale di cui acquista il diritto alla consultazione. Si impegna a non divulgare a mezzo stampa, editoria in genere, televisione, radio, Internet e/o qualsiasi altro mezzo divulgativo esistente o che venisse inventato, il contenuto della tesi che consulta o stralci della medesima. Verrà perseguito legalmente nel caso di riproduzione totale e/o parziale su qualsiasi mezzo e/o su qualsiasi supporto, nel caso di divulgazione nonché nel caso di ricavo economico derivante dallo sfruttamento del diritto acquisito.
  • L'Utente è a conoscenza che l'importo da lui pagato per la consultazione integrale della tesi prescelta è ripartito, a partire dalla seconda consultazione assoluta nell'anno in corso, al 50% tra l'Autore/i della tesi e Tesionline Srl, la società titolare del sito www.tesionline.it.
L'obiettivo di Tesionline è quello di rendere accessibile a una platea il più possibile vasta il patrimonio di cultura e conoscenza contenuto nelle tesi.
Per raggiungerlo, è fondamentale superare la barriera rappresentata dalla lingua. Ecco perché cerchiamo persone disponibili ad effettuare la traduzione delle tesi pubblicate nel nostro sito.
Scopri come funziona

DUBBI? Contattaci

Contatta la redazione a
[email protected]

Ci trovi su Skype (redazione_tesi)
dalle 9:00 alle 13:00

Oppure vieni a trovarci su

Parole chiave

sudden death
scd
sport death

Non hai trovato quello che cercavi?


Abbiamo più di 45.000 Tesi di Laurea: cerca nel nostro database

Oppure consulta la sezione dedicata ad appunti universitari selezionati e pubblicati dalla nostra redazione

Ottimizza la tua ricerca:

  • individua con precisione le parole chiave specifiche della tua ricerca
  • elimina i termini non significativi (aggettivi, articoli, avverbi...)
  • se non hai risultati amplia la ricerca con termini via via più generici (ad esempio da "anziano oncologico" a "paziente oncologico")
  • utilizza la ricerca avanzata
  • utilizza gli operatori booleani (and, or, "")

Idee per la tesi?

Scopri le migliori tesi scelte da noi sugli argomenti recenti


Come si scrive una tesi di laurea?


A quale cattedra chiedere la tesi? Quale sarà il docente più disponibile? Quale l'argomento più interessante per me? ...e quale quello più interessante per il mondo del lavoro?

Scarica gratuitamente la nostra guida "Come si scrive una tesi di laurea" e iscriviti alla newsletter per ricevere consigli e materiale utile.


La tesi l'ho già scritta,
ora cosa ne faccio?


La tua tesi ti ha aiutato ad ottenere quel sudato titolo di studio, ma può darti molto di più: ti differenzia dai tuoi colleghi universitari, mostra i tuoi interessi ed è un lavoro di ricerca unico, che può essere utile anche ad altri.

Il nostro consiglio è di non sprecare tutto questo lavoro:

È ora di pubblicare la tesi