Skip to content

Storytelling e traduzione turistica dal russo all'italiano e all'inglese

Il marketing digitale della promozione turistica: valore dei social media, degli attori e delle attrici intorno alle storie

L’efficacia di una strategia di promozione del territorio ben congetturata risiede nello sfruttamento al massimo potenziale dei mezzi di comunicazione più tecnologicamente avanzati a disposizione di un Paese. A beneficio di quest’ultimo, i risultati di una buona strategia coadiuvano le istituzioni politiche nello sviluppo di migliori condizioni di vita, svago, creatività e lavoro, a livello sia individuale che imprenditoriale (cfr. Čečulin 2015: 7); le quali a loro volta contribuiscono, insieme alle attrattive del territorio stesso, alla confluenza di attori, attrici e capitali dall’estero. A livello diamesico, all’interno dei principali vettori della comunicazione promozionale (pubblicità radio-televisiva, riviste, guide turistiche e mappe), social media, blog e portali dedicati al turismo si qualificano tra le piattaforme online più adeguate, in quanto rispondenti alla richiesta di una diffusione economicamente vantaggiosa su larga scala di campagne commerciali attraverso lo storytelling (cfr. Glinskaya 2016: 50; Ptachovskaya 2020: 70). Inoltre, l’utilizzo stesso dei social media apporta un significativo contributo alla percezione pubblica del valore della narrazione di un’esperienza, poiché la garanzia di una presenza condivisa su scala globale rappresenta uno stimolo considerevole alla pubblicazione delle storie da parte di tutti i fruitori e le fruitrici (cfr. Taylor-Frost-Laing 2017: 29-30).
Concettualmente, dalle storie sulle piattaforme online si rileva l’immagine che un determinato Paese esprime nel mondo; la chiave per una sostanziale differenziazione di questa immagine dalla moltitudine di rappresentazioni relative ad altri Paesi è la garanzia, data dalla narrativa, di costituire una prospettiva unica e irripetibile dell’esperienza turistica. A tal fine, la promozione dei caratteri identitari di un Paese è veicolata tramite i prodotti narrativi di attori e attrici che vi svolgono ruoli eterogenei. Nel caso in questione, l’analisi del corpus testuale di autori e autrici di lingua russa permette anche un monitoraggio della brand image attuale dell’Italia nella cultura slava (cfr. Glinskaya 2016: 50), nonché una specifica sentiment analysis nel momento in cui si disponga di software adeguati. A questo proposito, blog, portali online e social media agevolano, de facto, il complesso dialogo tra culture che di uno stesso territorio assimilano valori divergenti, o comunque aventi effetti dissimili sul background di una collettività (cfr. Kostryukova 2012: 29), influenzando le fasi delle esperienze turistiche individuali.
Come già accennato, le piattaforme online mettono in stretta relazione gli autori e le autrici dei testi con i rispettivi lettori e lettrici. Nondimeno, questi ultimi risultano tutt’altro che interlocutori passivi; al contrario, si realizza tra le parti un’interazione dinamica e inclusiva, che converte il testo scritto in un dialogo aperto e a distanza che risponde altresì all’esigenza dell’immediatezza di trasmissione. Grazie a questi requisiti, l’avvalersi delle storie online nel marketing promozionale apporta la garanzia del raggiungimento e dell’intervento di un numero pressoché illimitato di attori e attrici. Tra questi, si distingue la macrocategoria degli influencer, ossia personalità popolari in rete con la capacità di influenzare i comportamenti di utenti e potenziali consumatori (cfr. Treccani)

Certificazione antiplagio

Noi verifichiamo le corrispondenze online e puoi ottienere un certificato di eccellenza per valorizzare il tuo lavoro

Questo brano è tratto dalla tesi:

Storytelling e traduzione turistica dal russo all'italiano e all'inglese

CONSULTA INTEGRALMENTE QUESTA TESI

La consultazione è esclusivamente in formato digitale .PDF

Acquista

Informazioni tesi

  Autore: Alessia Bertini
  Tipo: Laurea I ciclo (triennale)
  Anno: 2019-20
  Università: Università per stranieri di Siena
  Facoltà: Mediazione Linguistica e Culturale
  Corso: Scienze della mediazione linguistica
  Relatore: Pierangela Diadori
  Lingua: Italiano
  Num. pagine: 48

FAQ

Per consultare la tesi è necessario essere registrati e acquistare la consultazione integrale del file, al costo di 29,89€.
Il pagamento può essere effettuato tramite carta di credito/carta prepagata, PayPal, bonifico bancario, bollettino postale.
Confermato il pagamento si potrà consultare i file esclusivamente in formato .PDF accedendo alla propria Home Personale. Si potrà quindi procedere a salvare o stampare il file.
Maggiori informazioni
Ingiustamente snobbata durante le ricerche bibliografiche, una tesi di laurea si rivela decisamente utile:
  • perché affronta un singolo argomento in modo sintetico e specifico come altri testi non fanno;
  • perché è un lavoro originale che si basa su una ricerca bibliografica accurata;
  • perché, a differenza di altri materiali che puoi reperire online, una tesi di laurea è stata verificata da un docente universitario e dalla commissione in sede d'esame. La nostra redazione inoltre controlla prima della pubblicazione la completezza dei materiali e, dal 2009, anche l'originalità della tesi attraverso il software antiplagio Compilatio.net.
  • L'utilizzo della consultazione integrale della tesi da parte dell'Utente che ne acquista il diritto è da considerarsi esclusivamente privato.
  • Nel caso in cui l'Utente volesse pubblicare o citare una tesi presente nel database del sito www.tesionline.it deve ottenere autorizzazione scritta dall'Autore della tesi stessa, il quale è unico detentore dei diritti.
  • L'Utente è l'unico ed esclusivo responsabile del materiale di cui acquista il diritto alla consultazione. Si impegna a non divulgare a mezzo stampa, editoria in genere, televisione, radio, Internet e/o qualsiasi altro mezzo divulgativo esistente o che venisse inventato, il contenuto della tesi che consulta o stralci della medesima. Verrà perseguito legalmente nel caso di riproduzione totale e/o parziale su qualsiasi mezzo e/o su qualsiasi supporto, nel caso di divulgazione nonché nel caso di ricavo economico derivante dallo sfruttamento del diritto acquisito.
  • L'Utente è a conoscenza che l'importo da lui pagato per la consultazione integrale della tesi prescelta è ripartito, a partire dalla seconda consultazione assoluta nell'anno in corso, al 50% tra l'Autore/i della tesi e Tesionline Srl, la società titolare del sito www.tesionline.it.
L'obiettivo di Tesionline è quello di rendere accessibile a una platea il più possibile vasta il patrimonio di cultura e conoscenza contenuto nelle tesi.
Per raggiungerlo, è fondamentale superare la barriera rappresentata dalla lingua. Ecco perché cerchiamo persone disponibili ad effettuare la traduzione delle tesi pubblicate nel nostro sito.
Per tradurre questa tesi clicca qui »
Scopri come funziona »

DUBBI? Contattaci

Contatta la redazione a
[email protected]

Ci trovi su Skype (redazione_tesi)
dalle 9:00 alle 13:00

Oppure vieni a trovarci su

Parole chiave


Non hai trovato quello che cercavi?


Abbiamo più di 45.000 Tesi di Laurea: cerca nel nostro database

Oppure consulta la sezione dedicata ad appunti universitari selezionati e pubblicati dalla nostra redazione

Ottimizza la tua ricerca:

  • individua con precisione le parole chiave specifiche della tua ricerca
  • elimina i termini non significativi (aggettivi, articoli, avverbi...)
  • se non hai risultati amplia la ricerca con termini via via più generici (ad esempio da "anziano oncologico" a "paziente oncologico")
  • utilizza la ricerca avanzata
  • utilizza gli operatori booleani (and, or, "")

Idee per la tesi?

Scopri le migliori tesi scelte da noi sugli argomenti recenti


Come si scrive una tesi di laurea?


A quale cattedra chiedere la tesi? Quale sarà il docente più disponibile? Quale l'argomento più interessante per me? ...e quale quello più interessante per il mondo del lavoro?

Scarica gratuitamente la nostra guida "Come si scrive una tesi di laurea" e iscriviti alla newsletter per ricevere consigli e materiale utile.


La tesi l'ho già scritta,
ora cosa ne faccio?


La tua tesi ti ha aiutato ad ottenere quel sudato titolo di studio, ma può darti molto di più: ti differenzia dai tuoi colleghi universitari, mostra i tuoi interessi ed è un lavoro di ricerca unico, che può essere utile anche ad altri.

Il nostro consiglio è di non sprecare tutto questo lavoro:

È ora di pubblicare la tesi