Skip to content

Effetti di un estratto polifenolico da vinacce di cultivar Aglianico sui livelli sierici di TMAO: risultati preliminari di uno studio cross-over randomizzato, controllato, contro placebo.

Informazioni tesi

  Autore: Nunzio Oliviero
  Tipo: Laurea liv.II (specialistica)
  Anno: 2017-18
  Università: Università degli Studi di Napoli - Federico II
  Facoltà: Medicina e Chirurgia
  Corso: Scienze della nutrizione umana
  Relatore: Giancarlo Tenore
  Lingua: Italiano
  Num. pagine: 32

L'N-ossido di trimetilammina (TMAO) è considerato un nuovo fattore di rischio per le malattie cardiovascolari. I polifenoli hanno dimostrato di poter inibire la crescita dei ceppi batterici produttori di TMAO e il resveratrolo (RSV) ha ridotto i livelli di TMAO nei topi. In questo studio abbiamo valutato l'effetto TMAO-riducente di una nuova formulazione nutraceutica contenente estratto di vinaccia d’uva (GPE) nell'uomo. Il contenuto di RSV è stato valutato con il metodo HPLC-DAD. La bioaccessibilità e la biodisponibilità dell'RSV sono state valutate rispettivamente in vitro e in vivo. Dopo digestione gastrointestinale (GI) in vitro, la bioaccessibilità del RSV era del 92,3%. La biodisponibilità del RSV è stata valutata sia negli studi acuti che cronici. In acuto, i livelli massimi di RSV sono stati rilevati sia nel siero che nel sangue intero dopo 60 minuti dalla somministrazione di GPE; in cronico, è stato rilevato un aumento significativo di VRS nel siero dopo 4 settimane di trattamento. È stato condotto uno studio randomizzato controllato con placebo e con disegno a cross-over per valutare l'effetto riducente del TMAO da parte di GPE. Dopo 4 settimane, i livelli di TMAO erano significativamente diminuiti nel gruppo di trattamento rispetto al placebo (63,6% vs 0,54, rispettivamente, P <0,0001). In conclusione, i nostri dati mostrano che GPE riduce i livelli di TMAO nell'uomo probabilmente agendo attraverso due meccanismi: l'attività antiossidante e/o il rimodellamento del microbiota, entrambi esercitati dai polifenoli, principalmente il RSV.

Informazioni tesi

  Autore: Nunzio Oliviero
  Tipo: Laurea liv.II (specialistica)
  Anno: 2017-18
  Università: Università degli Studi di Napoli - Federico II
  Facoltà: Medicina e Chirurgia
  Corso: Scienze della nutrizione umana
  Relatore: Giancarlo Tenore
  Lingua: Italiano
  Num. pagine: 32

CONSULTA INTEGRALMENTE QUESTA TESI

La consultazione è esclusivamente in formato digitale .PDF

Acquista
Mostra/Nascondi contenuto.
4 Sommar io L 'N-ossido di trime tila mmina (T MAO) è rite nuto un fa ttore di risc hio pe r le ma la ttie c a rdiova sc ola ri, e sso può pre dire gli e ve nti c a rdia c i a vve rsi ne i pa z ie nti c on sindrome c orona ric a a c uta (AC S). T MAO è un ossido di a mmina c on formula struttura le (C H3) 3 NO , princ ipa lme nte de riva nte da l me ta bolismo de lla c olina e L - c a rnitina da l mic robiota inte stina le , princ ipa lme nte da C lostridia , Shige lla , Prote us e Ae roba c te r , produc e ndo trime tila mmina (T MA). Dopo la sua produz ione ne ll'inte stino, il T MA vie ne a ssorbita e via ggia ve rso il fe ga to, dove la monoossige na si- 3 c onte ne nte fla vina (FMO3) è re sponsa bile de lla sua ossida z ione . Una volta ge ne ra tosi T MAO può a ume nta l’a c c umulo di c ole ste rolo ne i ma c rofa gi, l’a c c umulo di c e llule sc hiumose ne lle pa re ti de lle a rte rie e quindi indurre l’a te rosc le rosi. Que sto studio ha dimostra to c ome la supple me nta z ione di e stra tto di vina c c ia d’uva (pe r vina c c ia si inte nde il re siduo de lla pigia tura de ll’uva ,c ostituito da ga spi, buc c e e se mi) possa ridurre i live lli pla sma tic i di T MAO gra z ie a lla na tura le pre se nz a di re sve ra trolo de l prodotto. Il la voro si è ba sa to su uno studio ra ndomiz z a to c on dise gno a c ross-ove r c ontrolla to c on pla c e bo. Il supple me nto di e stra tto di vina c c ia d’uva o GPE è sta to somministra to tra mite c a psule ga stro-re siste nti pe r migliora rne la bioa c c e sibilità . E ’ sta ta e ffe ttua ta una dige stione in vitro pe r va luta re la bioa c c e ssibilità de l re sve ra trolo e i princ ipa li polife noli c onte nuti in GPE sono sta ti va luta ti me dia nte studi HPL C /DAD. Dura nte la supple me nta z ione di GPE è a vve nuta la qua ntific a z ione di T MAO pla sma tic o pe r va luta rne le va ria z ioni. Al te rmine de llo studio sono sta ti otte nuti de i da ti inc ora ggia nti in qua nto la supple me nta z ione di GPE ha ridotto i live lli di T MAO gra z ie a ll’e ffe tto a ntiossida nte e /o a ntiba tte ric o de l re sve ra trolo c onte nuto ne ll’inte gra tore di vina c c ia .

CONSULTA INTEGRALMENTE QUESTA TESI

La consultazione è esclusivamente in formato digitale .PDF

Acquista

FAQ

Per consultare la tesi è necessario essere registrati e acquistare la consultazione integrale del file, al costo di 29,89€.
Il pagamento può essere effettuato tramite carta di credito/carta prepagata, PayPal, bonifico bancario, bollettino postale.
Confermato il pagamento si potrà consultare i file esclusivamente in formato .PDF accedendo alla propria Home Personale. Si potrà quindi procedere a salvare o stampare il file.
Maggiori informazioni
Ingiustamente snobbata durante le ricerche bibliografiche, una tesi di laurea si rivela decisamente utile:
  • perché affronta un singolo argomento in modo sintetico e specifico come altri testi non fanno;
  • perché è un lavoro originale che si basa su una ricerca bibliografica accurata;
  • perché, a differenza di altri materiali che puoi reperire online, una tesi di laurea è stata verificata da un docente universitario e dalla commissione in sede d'esame. La nostra redazione inoltre controlla prima della pubblicazione la completezza dei materiali e, dal 2009, anche l'originalità della tesi attraverso il software antiplagio Compilatio.net.
  • L'utilizzo della consultazione integrale della tesi da parte dell'Utente che ne acquista il diritto è da considerarsi esclusivamente privato.
  • Nel caso in cui l'Utente volesse pubblicare o citare una tesi presente nel database del sito www.tesionline.it deve ottenere autorizzazione scritta dall'Autore della tesi stessa, il quale è unico detentore dei diritti.
  • L'Utente è l'unico ed esclusivo responsabile del materiale di cui acquista il diritto alla consultazione. Si impegna a non divulgare a mezzo stampa, editoria in genere, televisione, radio, Internet e/o qualsiasi altro mezzo divulgativo esistente o che venisse inventato, il contenuto della tesi che consulta o stralci della medesima. Verrà perseguito legalmente nel caso di riproduzione totale e/o parziale su qualsiasi mezzo e/o su qualsiasi supporto, nel caso di divulgazione nonché nel caso di ricavo economico derivante dallo sfruttamento del diritto acquisito.
  • L'Utente è a conoscenza che l'importo da lui pagato per la consultazione integrale della tesi prescelta è ripartito, a partire dalla seconda consultazione assoluta nell'anno in corso, al 50% tra l'Autore/i della tesi e Tesionline Srl, la società titolare del sito www.tesionline.it.
L'obiettivo di Tesionline è quello di rendere accessibile a una platea il più possibile vasta il patrimonio di cultura e conoscenza contenuto nelle tesi.
Per raggiungerlo, è fondamentale superare la barriera rappresentata dalla lingua. Ecco perché cerchiamo persone disponibili ad effettuare la traduzione delle tesi pubblicate nel nostro sito.
Per tradurre questa tesi clicca qui »
Scopri come funziona »

DUBBI? Contattaci

Contatta la redazione a
[email protected]

Ci trovi su Skype (redazione_tesi)
dalle 9:00 alle 13:00

Oppure vieni a trovarci su

Parole chiave

resveratrolo
n-ossido di trimetilammina
tmao
gpe

Non hai trovato quello che cercavi?


Abbiamo più di 45.000 Tesi di Laurea: cerca nel nostro database

Oppure consulta la sezione dedicata ad appunti universitari selezionati e pubblicati dalla nostra redazione

Ottimizza la tua ricerca:

  • individua con precisione le parole chiave specifiche della tua ricerca
  • elimina i termini non significativi (aggettivi, articoli, avverbi...)
  • se non hai risultati amplia la ricerca con termini via via più generici (ad esempio da "anziano oncologico" a "paziente oncologico")
  • utilizza la ricerca avanzata
  • utilizza gli operatori booleani (and, or, "")

Idee per la tesi?

Scopri le migliori tesi scelte da noi sugli argomenti recenti


Come si scrive una tesi di laurea?


A quale cattedra chiedere la tesi? Quale sarà il docente più disponibile? Quale l'argomento più interessante per me? ...e quale quello più interessante per il mondo del lavoro?

Scarica gratuitamente la nostra guida "Come si scrive una tesi di laurea" e iscriviti alla newsletter per ricevere consigli e materiale utile.


La tesi l'ho già scritta,
ora cosa ne faccio?


La tua tesi ti ha aiutato ad ottenere quel sudato titolo di studio, ma può darti molto di più: ti differenzia dai tuoi colleghi universitari, mostra i tuoi interessi ed è un lavoro di ricerca unico, che può essere utile anche ad altri.

Il nostro consiglio è di non sprecare tutto questo lavoro:

È ora di pubblicare la tesi