Skip to content

Il Doppiaggio: proposta di traduzione e adattamento dei dialoghi della seconda puntata di The Buddha of Suburbia

Estratto della Tesi di Valentina Pasquali

Mostra/Nascondi contenuto.
[...] the merit of the original work is so completely transfused into another language as to be as distinctly apprehended, and as strongly felt, by a native of the country to which that language belongs, as it is by those who speak the language of the original work. 19 L’attenzione si concentra quindi sull’intenzione del testo piuttosto che sulla forma. Per questa ragione si parla di “equivalenza funzionale” o “dinamica” (introdotta da Nida all’inizio degli anni ‘60) in contrapposizione all’equivalenza formale. Nella prima il traduttore focalizza l’attenzione sull’intenzione comunicativa del testo mentre nella seconda la forma e le caratteristiche linguistiche e sintattiche del testo di partenza sono riprodotte in maniera quasi meccanica: 1. Functional equivalence.‘The message of the original text is so transported into the receptor language that the response of the receptor is essentially like that of the original receptors’. 2. Formal correspondence (Nida and Taber 1969). The features of the form of the source text are mechanically reproduced in the receptor language. Typically, formal correspondence distorts the grammatical and stylistic patterns of the receptor language, and so potentially distorts the message and misinforms the reader. The standard example is ‘He gave each of them a holy kiss’. 20 Negli anni questa distinzione è stata ripresa da vari autori come Newmark che introduce la distinzione fra “semantic translation” e “communicative translation”: (a) semantic translation, defining it as translation at the author’s level, is the attempt to render, as closely as the semantic and syntactic structures of the target language allow, the exact contextual meaning of the original; and (b) communicative translation, which is, at the readership’s level, an attempt to produce on its readers an effect as close as possible to that obtained on the readers of the original; it renders the contextual meaning of the original in such a way that both content and language are readily acceptable and comprehensible to the readership. 21 Alla luce di queste considerazioni si può affermare che la traduzione audiovisiva, e in particolare la traduzione per il doppiaggio, ha come scopo principale l’effetto equivalente ossia: «that the relationship between the receiver and message should aim at being the same as that between the original receivers and the SL message.» 22 Ciò che si cerca di fare è avvicinare il testo originale al pubblico di arrivo. Affinché un prodotto sia accessibile e credibile il traduttore-adattatore deve lavorare su tutti quegli elementi che possono creare difficoltà di ricezione del pubblico di arrivo conferendo al testo totale naturalezza di espressione prescindendo in alcuni casi della forma linguistica impiegata nell’originale. Se il film tradotto presenta 9 19 Alexander, F. 1797. Essay on the principles of translation. [e-book] London: T. Candell and W. Davies. p. 14. Available through: archive.org https://archive.org/stream/essayonprincipl00woodgoog#page/n5/mode/2up [Accessed: 16 Dec 2013]. 20 Nida, E. in Munday, J. (2001), Introducing translation studies. London: Routledge, p.28 21 Newmark, P., The linguistic and communicative stages in translation theory, in Munday, J. (2001), Introducing translation studies. London: Routledge, p.30 22 Bassnett, S. (1980), Translation Studies, London: Routledge, p.34
Estratto dalla tesi: Il Doppiaggio: proposta di traduzione e adattamento dei dialoghi della seconda puntata di The Buddha of Suburbia

Estratto dalla tesi:

Il Doppiaggio: proposta di traduzione e adattamento dei dialoghi della seconda puntata di The Buddha of Suburbia

CONSULTA INTEGRALMENTE QUESTA TESI

La consultazione è esclusivamente in formato digitale .PDF

Acquista

Informazioni tesi

  Autore: Valentina Pasquali
  Tipo: Tesi di Laurea Magistrale
  Anno: 2012-13
  Università: Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia
  Facoltà: Lettere e Filosofia
  Corso: Lingue per la promozione delle attività culturali
  Relatore: Marina Bondi
  Lingua: Italiano
  Num. pagine: 197

FAQ

Per consultare la tesi è necessario essere registrati e acquistare la consultazione integrale del file, al costo di 29,89€.
Il pagamento può essere effettuato tramite carta di credito/carta prepagata, PayPal, bonifico bancario, bollettino postale.
Confermato il pagamento si potrà consultare i file esclusivamente in formato .PDF accedendo alla propria Home Personale. Si potrà quindi procedere a salvare o stampare il file.
Maggiori informazioni
Ingiustamente snobbata durante le ricerche bibliografiche, una tesi di laurea si rivela decisamente utile:
  • perché affronta un singolo argomento in modo sintetico e specifico come altri testi non fanno;
  • perché è un lavoro originale che si basa su una ricerca bibliografica accurata;
  • perché, a differenza di altri materiali che puoi reperire online, una tesi di laurea è stata verificata da un docente universitario e dalla commissione in sede d'esame. La nostra redazione inoltre controlla prima della pubblicazione la completezza dei materiali e, dal 2009, anche l'originalità della tesi attraverso il software antiplagio Compilatio.net.
  • L'utilizzo della consultazione integrale della tesi da parte dell'Utente che ne acquista il diritto è da considerarsi esclusivamente privato.
  • Nel caso in cui l'Utente volesse pubblicare o citare una tesi presente nel database del sito www.tesionline.it deve ottenere autorizzazione scritta dall'Autore della tesi stessa, il quale è unico detentore dei diritti.
  • L'Utente è l'unico ed esclusivo responsabile del materiale di cui acquista il diritto alla consultazione. Si impegna a non divulgare a mezzo stampa, editoria in genere, televisione, radio, Internet e/o qualsiasi altro mezzo divulgativo esistente o che venisse inventato, il contenuto della tesi che consulta o stralci della medesima. Verrà perseguito legalmente nel caso di riproduzione totale e/o parziale su qualsiasi mezzo e/o su qualsiasi supporto, nel caso di divulgazione nonché nel caso di ricavo economico derivante dallo sfruttamento del diritto acquisito.
  • L'Utente è a conoscenza che l'importo da lui pagato per la consultazione integrale della tesi prescelta è ripartito, a partire dalla seconda consultazione assoluta nell'anno in corso, al 50% tra l'Autore/i della tesi e Tesionline Srl, la società titolare del sito www.tesionline.it.
L'obiettivo di Tesionline è quello di rendere accessibile a una platea il più possibile vasta il patrimonio di cultura e conoscenza contenuto nelle tesi.
Per raggiungerlo, è fondamentale superare la barriera rappresentata dalla lingua. Ecco perché cerchiamo persone disponibili ad effettuare la traduzione delle tesi pubblicate nel nostro sito.
Scopri come funziona

DUBBI? Contattaci

Contatta la redazione a
[email protected]

Ci trovi su Skype (redazione_tesi)
dalle 9:00 alle 13:00

Oppure vieni a trovarci su

Parole chiave

traduzione
adattamento
doppiaggio
hanif kureishi
the buddha of suburbia
miniserie
dialoghi
leteratura postcoloniale
accented cinema
il budda delle periferie

Non hai trovato quello che cercavi?


Abbiamo più di 45.000 Tesi di Laurea: cerca nel nostro database

Oppure consulta la sezione dedicata ad appunti universitari selezionati e pubblicati dalla nostra redazione

Ottimizza la tua ricerca:

  • individua con precisione le parole chiave specifiche della tua ricerca
  • elimina i termini non significativi (aggettivi, articoli, avverbi...)
  • se non hai risultati amplia la ricerca con termini via via più generici (ad esempio da "anziano oncologico" a "paziente oncologico")
  • utilizza la ricerca avanzata
  • utilizza gli operatori booleani (and, or, "")

Idee per la tesi?

Scopri le migliori tesi scelte da noi sugli argomenti recenti


Come si scrive una tesi di laurea?


A quale cattedra chiedere la tesi? Quale sarà il docente più disponibile? Quale l'argomento più interessante per me? ...e quale quello più interessante per il mondo del lavoro?

Scarica gratuitamente la nostra guida "Come si scrive una tesi di laurea" e iscriviti alla newsletter per ricevere consigli e materiale utile.


La tesi l'ho già scritta,
ora cosa ne faccio?


La tua tesi ti ha aiutato ad ottenere quel sudato titolo di studio, ma può darti molto di più: ti differenzia dai tuoi colleghi universitari, mostra i tuoi interessi ed è un lavoro di ricerca unico, che può essere utile anche ad altri.

Il nostro consiglio è di non sprecare tutto questo lavoro:

È ora di pubblicare la tesi