Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Il compenso del revisore legale - profili giuridici ed economico-aziendali

Laurea liv.II (specialistica)

Facoltà: Economia

Autore: Simone Benigni Contatta »

Composta da 129 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 393 click dal 09/09/2016.

 

Consultata integralmente una volta.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.

 

 

Estratto della Tesi di Simone Benigni

Mostra/Nascondi contenuto.
16 organo collegiale pluripersonale che svolge le funzioni indicate dall’art. 2403 c.c., ovvero il Collegio Sindacale. Nel caso in cui la S.p.A. faccia ricorso al mercato del capitale di rischio ovvero, in base ai limiti di legge stabiliti dal d.lgs. 127/1991, la società medesima sia tenuta alla redazione del bilancio consolidato, la revisione legale è esercitata da una società di revisione legale o da un revisore legale iscritti nell’apposito registro: nel caso specifico delle S.p.A. quotate (ora definite Enti di Interesse Pubblico), la revisione può esser svolta esclusivamente da società di revisione – e non da persone fisiche – iscritte nel registro tenuto dal MEF. Il C.S., composto di tre o cinque membri effettivi e due supplenti, dovrà avere almeno un membro effettivo e un supplente iscritti nel Registro dei Revisori Legali. Negli altri casi invece, le S.p.A. non quotate oppure non obbligate alla redazione del bilancio consolidato, possono attribuire la funzione di revisione legale al C.S., purché sia previsto nello statuto e tutti i suoi membri siano persone fisiche iscritte nel Registro dei Revisori Legali. Il modello “dualistico” si compone di un organo gestionale (il consiglio di gestione) e un organo di controllo sulla gestione (il consiglio di sorveglianza). 5 Il consiglio di gestione è l’organo preposto alla funzione amministrativa, infatti ad esso spetta in via esclusiva la gestione dell’impresa con il compimento delle operazioni per l’attuazione dell’oggetto sociale. È un organo pluripersonale con 5 Cfr. A. BOMPANI, B. DEI, P. R. SORIGNANI, A. TRAVERSI, Sindaco e revisore di società, p.79.
Estratto dalla tesi: Il compenso del revisore legale - profili giuridici ed economico-aziendali