Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

La Public Performance nel rapporto tra Fisco e Cittadino

Laurea liv.I

Facoltà: Economia

Autore: Cesare Gennari Contatta »

Composta da 120 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 317 click dal 07/10/2016.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.

 

 

Estratto della Tesi di Cesare Gennari

Mostra/Nascondi contenuto.
L'analisi delle cosiddette entrate tributarie 14 che qui si effettuerà, esula dai criteri distintivi tipici della Scienza delle Finanze, avendo come unico obiettivo quello di illustrare le tipologie di produzioni pubbliche che con tali risorse possono essere finanziate, sì da soddisfare tanto bisogni individuali quanto bisogni collettivi. La disamina che qui ci si propone di effettuare, terrà conto altresì dei riflessi che l'acquisizione di tali risorse monetarie hanno sulla gestione delle APT, giacché di aziende stiamo parlando, per comprendere i quali si rende necessario fare una rapida distinzione tra stocks e flussi sia finanziari che economici. Gli stocks sono elementi statici e quindi rappresentativi dei valori accumulati a seguito dell'espletamento della gestione aziendale ed hanno natura economica se riferiti ai beni materiali, ai diritti (crediti) e obblighi (debiti) rispettivamente vantati o assunti dall'azienda, ovvero finanziaria se riferiti alle disponibilità liquide (cassa, depositi bancari e postali, ecc.); dalla somma algebrica tra stocks attivi e stocks passivi si ottiene lo stock netto, in altri termini rappresentato dal patrimonio netto dell'azienda. I flussi hanno invece una componente dinamica e si riferiscono alla gestione esterna dell'azienda, quella cioè attraverso la quale si instaura il cosiddetto rapporto di feedback con l'ambiente circostante e, quindi, tramite l'acquisizione di fattori produttivi (input) e, una volta conclusosi il processo produttivo o gestione interna, la vendita dei beni e l'erogazione dei servizi a 14 E' dato distinguere tra entrate tributarie in senso stretto (imposte e tasse) e entrate tributarie vere e proprie, categoria quest'ultima che include anche i contributi previdenziali e assistenziali pagati dai datori di lavoro ai dipendenti, consentendo ad organismi pubblici l'erogazione di pensioni ed altre forme di ammortizzatori sociali a sostegno di lavoratori e pensionati. 11
Estratto dalla tesi: La Public Performance nel rapporto tra Fisco e Cittadino