Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Comunicazione ad alta velocità? Il caso di Ferrovie dello Stato

Laurea liv.I

Facoltà: Scienze Sociali

Autore: Salvatore Santangelo Contatta »

Composta da 106 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 48 click dal 06/03/2017.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.

 

 

Estratto della Tesi di Salvatore Santangelo

Mostra/Nascondi contenuto.
63 unico luogo dove potersi aggiornare non solo sull’azienda di appartenenza ma su tutto il Gruppo, dove poter comunicare tra di loro e accedere a strumenti e contenuti utili per il loro lavoro e non solo. Le stime di ingresso e di visita della Intranet sono in continuo aumento, dimostrando un interesse e un’utilità crescenti e confermando l’efficacia del modello di armonizzazione realizzato. 3.5 Il Gruppo FS, lo Sviluppo sostenibile e le Politiche sociali La definizione originaria di sostenibilità 77 è centrata sulla capacità di soddisfare i bisogni delle generazioni attuali senza compromettere la stessa capacità per le generazioni future. Nel caso delle imprese, questo obiettivo, che può essere raggiunto per gradi mediante il confronto con gli "stakeholder", viene anche visto sul piano etico in termini di responsabilità sociale di impresa. Oggi, i maggiori gruppi industriali o produttori di servizi a livello mondiale hanno fatto proprio l'obiettivo di uno sviluppo sostenibile ed hanno individuato nella responsabilità sociale e nella sostenibilità ambientale, sociale ed economica le risposte alle domande poste dagli stakeholder ed ai profondi cambiamenti caratterizzati a livello globale. Anche, il Gruppo FS, in quanto soggetto principale del sistema ferroviario nazionale, contribuisce, già oggi, in modo consistente allo sviluppo sostenibile del paese ed intende rafforzare il suo impegno ad operare nel rispetto dell'ambiente e con una particolare attenzione allo sviluppo sociale delle realtà in cui opera. Il Rapporto di Sostenibilità di Ferrovie dello Stato è lo strumento attraverso il quale il Gruppo comunica a tutti i portatori di interessi il proprio contributo rispetto allo sviluppo sostenibile del Paese e dell'Europa, gli impegni per la mobilità sostenibile e le iniziative per integrare sempre meglio i principi ed i valori della 77 Rapporto Brundtland, 1987.
Estratto dalla tesi: Comunicazione ad alta velocità? Il caso di Ferrovie dello Stato