Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Il Destination Management: strumento chiave per lo sviluppo turistico. Caso di Studio: Viterbo

Laurea liv.II (specialistica)

Facoltà: Economia

Autore: Guglielmo Fassio Contatta »

Composta da 119 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 109 click dal 14/12/2017.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.

 

 

Estratto della Tesi di Guglielmo Fassio

Mostra/Nascondi contenuto.
69 DOMANDA LEGENDA RISPOSTE 1. Da dove viene? Indichi per favore la provincia (o lo stato estero) di provenienza. Codice stradale della provincia o Stato estero 2. Quale mezzo di trasporto ha utilizzato per raggiungere la città di Viterbo? AUTO = auto MOT = moto BUS = autobus di linea TUR = autobus turistico TRE = treno ALT = altro (segue colonna vuota per specificare) 3. Quanto durerà la sua visita a Viterbo? GIO = visita in giornata DUE = due giorni/una notte TRE = tre giorni/due notti PIU = piu a lungo 3.1 Durante questo periodo ha visitato/ha intenzione di visitare altre città oltre a Viterbo? Quali? Seguono quattro colonne per indicare altre città visitate, una per colonna 4. Come mai ha scelto di venire a Viterbo? VIS = visita a parenti/amici EVE = eventi in città STO = curiosità per la storia del luogo BEL = bellezza della città ORG = tour organizzato TOR = tornare in un posto già conosciuto ALT = altro (segue colonna vuota per specificare) 5. Con quante persone è venuto? Inserire il numero dei familiari in una colonna Inserire il numero degli amici in una seconda colonna 6. Come ha saputo dell’esistenza del polo monumentale Colle del Duomo? PIA = ho visto l’entrata del museo arrivando in piazza B&B = tramite informazioni avute in hotel / B&B SNE = tramite social network (segue colonna per indicare il social network) PAS = tramite passaparola di parenti o amici SIT = tramite il sito internet del Museo TRI = tramite Trip Advisor WEB = tramite altri siti web ALT = altro (segue colonna vuota per specificare) 7. Quando si trova ad organizzare una gita/vacanza che importanza hanno per lei le seguenti fonti di informazione? Per ogni voce inserire una colonna e il valore della scala Likert 7.1 Trip Advisor 1/5 7.2 Altri siti internet 1/5 7.3 Social network 1/5 7.4 Consigli di parenti e amici 1/5 7.5 Guide cartacee 1/5 7.6 Altro (specificare) Inserire una colonna vuota per specificare 8. Può indicare la sua età? Indicare l'età in anni 9. Può indicare il suo titolo di studio? ELE = licenza elementare MED = licenza media DIP = diploma LAU = laurea POS = titolo post-laurea (master, dottorato etc.) Successivamente, dopo aver eliminato alcuni questionari, compilati in modo incompleto o in maniera errata, si è proceduto ad inserire tutte le risposte ottenute in un apposito dataset. Un dataset
Estratto dalla tesi: Il Destination Management: strumento chiave per lo sviluppo turistico. Caso di Studio: Viterbo