Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Il calcio in tempi di crisi: l’importanza dello scouting. Il caso dell’Udinese calcio 1896

Tesi di Laurea Magistrale

Facoltà: Medicina e Chirurgia

Autore: Lorenzo Chininea Contatta »

Composta da 121 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 221 click dal 07/04/2017.

 

Consultata integralmente una volta.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.

 

 

Estratto della Tesi di Lorenzo Chininea

Mostra/Nascondi contenuto.
13 1.2 Le caratteristiche del prodotto calcio Analizzando il termine prodotto 6 dal punto di vista del marketing, occorre ricordare innanzitutto che in senso economico aziendale, esso è il risultato dell’attività di produzione di un sistema di qualsiasi tipo. Quale che sia la natura di questo prodotto esso costituisce il medium di scambio con terzi sistemi e rappresenta il riferimento fondamentale della mission, del business e dell’organizzazione produttiva del singolo sistema azienda. Se contestualizziamo la concezione di prodotto nello sport e nel caso specifico nel calcio, ci accorgiamo che la situazione cambia drasticamente. Il prodotto che viene offerto dalle società di calcio è rappresentato dall’organizzazione di spettacoli calcistici, quello che gli inglesi definiscono entertainment. Entrando in gioco le emozioni, è evidente che si tratti di qualcosa di intangibile. La peculiarità principale di un club calcistico è l’instabilità, a causa dell’elevata incertezza che caratterizza l’attività sportiva e dalle ingenti difficoltà nel far conciliare ottime stagioni sportive con altrettanti virtuosi risultati nell’ambito imprenditoriale. Nel calcio, infatti, viene offerto un bene che solo potenzialmente è competitivo, in quanto soltanto tramite una testimonianza di ripetitività del successo si può asserire con certezza che il prodotto offerto sia valido. L’industria del pallone può essere considerata sui generis, per la particolarità del prodotto che questa offre sul mercato: un prodotto unico, soggettivo, e come detto intangibile. I caratteri distintivi del calcio sono diversi rispetto a tutte le altre industrie, come la passione e l’attaccamento alla squadra di tifosi, dirigenti e proprietari che hanno permesso alle società, nonostante performance economiche negative, di sopravvivere trovando sempre qualcuno pronto a garantirne la continuazione, contro le più elementari leggi dell’economia, quale ad 6 Rispoli Maurizio, “Sviluppo dell'impresa e analisi strategica” 2002, Il Mulino
Estratto dalla tesi: Il calcio in tempi di crisi: l’importanza dello scouting. Il caso dell’Udinese calcio 1896