Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Il mercato turistico russo e le sue potenzialità. Il caso Next Asset.

Laurea liv.I

Facoltà: Mediazione Linguistica e Culturale

Autore: Ana Birsa Contatta »

Composta da 75 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 252 click dal 12/05/2017.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.

 

 

Estratto della Tesi di Ana Birsa

Mostra/Nascondi contenuto.
Mentre le rilevazioni interne fanno pervenire informazioni secondarie circa risultati già ottenuti – derivanti dalla contabilità interna – e quindi considerati “già vecchi”, le ricerche di marketing (quantitative, qualitative o miste) sono più ampie e si manifestano nella sistematica raccolta, classificazione e analisi dei dati che riguardano dei problemi di marketing. Il marketing intelligence, invece, è un sistema che permette a manager e imprenditori di ottenere informazioni correnti sull'andamento e sugli avvenimenti nell'ambiente di marketing attraverso ricerche formali e informali, nonché osservazioni generali o condizionate. Le fonti di marketing intelligence possono essere:  interne all'impresa, nel caso in cui siano prodotte dagli operatori e dai dirigenti stessi (come avviene ad esempio nel caso delle riunioni con gli addetti)  esterne all'impresa, quando vengono coinvolti i clienti, i fornitori, gli uffici ed agenzie collaboratrici (per pervenire ad esempio a informazioni sulla concorrenza, sul mercato e sugli sviluppi). Visto il suo largo utilizzo, l'internet si rivela essere uno strumento indispensabile in questo tipo di ricerche, data la rapidità di risposta ed i bassi costi che lo caratterizzano. Basti pensare al fatto che molte imprese rendono disponibili online i loro bilanci consolidati o sociali, ma anche numerose informazioni su quello che fanno, ricavabili da comunicati stampa, dalle pubblicità, ecc. Nell'odierna era digitale le imprese hanno, quindi, la capacità di interazione con i clienti ed i potenziali clienti, così come la capacità di controllo dell'andamento delle aziende concorrenti. Raccogliere ed analizzare le informazioni circa gli obiettivi ed i comportamenti di un'impresa concorrente nel settore dei servizi è utile per vedere la propria posizione competitiva e per poter valorizzare il servizio (o prodotto) proposto. L'internet, in realtà, rientra tra le 6 forze principali del macroambiente, che agiscono e si ripercuotono sulle strategie di marketing di un'impresa. Basti pensare ai viaggiatori che – volendo risparmiare e disponendo di numerose occasioni low-cost su internet – non si rivolgono più alle agenzie di viaggio, ma preferiscono organizzare autonomamente una vacanza o un city break. Questo mette le agenzie di viaggio di fronte alla necessità di reinventare il proprio modus operandi. 6
Estratto dalla tesi: Il mercato turistico russo e le sue potenzialità. Il caso Next Asset.