Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Termalismo Libero vs Welness: Il caso Bullicame

Laurea liv.I

Facoltà: Scienze Umanistiche

Autore: Alexia Valentina Bosco Contatta »

Composta da 61 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 66 click dal 06/10/2017.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.

 

 

Estratto della Tesi di Alexia Valentina Bosco

Mostra/Nascondi contenuto.
Capitolo 1:Termalismo libero e termalismo welness SPA Un turismo accessibile a tutti con poche spesse e grandi risultati, i costosissimi fanghi del centro benessere si creano in naturalezza in queste aree e sono di tutti, e soprattutto sono ecosostenibili. In seguito osserveremo gli impatti di queste due differenti forme di sfruttamento delle acque da parte dei vari tipi di turismo. 1.3 Impatti ed esternalità negative / positive sulla comunità e nella destinazione. Parlando di situazioni in cui le strutture sfruttano le sorgenti termali andiamo subito a capire che si tratta di uno sfruttamento di risorse non riproducibili artificialmente. In Italia per la nostra conformazione geologica disponiamo di questo tesoro sparso in tutta la penisola e nelle isole. La sorgente viene utilizzata dalla comunità locale e spesso sfruttata dai privati che costruiscono strutture e offrono servizi creando anche un valore economico, producendo posti di lavoro e quindi opportunità per i residenti che lavorano in queste strutture. Problema interessante che si pone in queste località come in ogni destinazione che si ha una capacità di carico ossia un limite che la destinazione ha nei flussi e nello sfruttamento delle risorse può sopportare. Si va oltre questa soglia quando la comunità non è più in grado di sostenere la richiesta. 14
Estratto dalla tesi: Termalismo Libero vs Welness: Il caso Bullicame