Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

La Politica Estera e di Sicurezza Comune dell'Unione Europea

Tesi di Laurea Magistrale

Facoltà: Scienze Politiche

Autore: Melania D'amico Contatta »

Composta da 106 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 1431 click dal 08/11/2017.

 

Consultata integralmente 3 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.

 

 

Estratto della Tesi di Melania D'amico

Mostra/Nascondi contenuto.
47 individualmente tra ogni paese partner e la NATO, adeguato alle esigenze individuali ed attuato congiuntamente, al livello e al ritmo prescelti da ogni governo partecipante. Grazie al Partenariato per la Pace, è stata sviluppata una completa gamma di strumenti per sostenere l’attuazione degli scopi e degli obiettivi del PfP e per trasformare i propositi in azione 65 . 2.2. I Nuovi Concetti Strategici della NATO Con la fine della Guerra Fredda, corrispondente alla caduta del Muro di Berlino del 1989, non è ancora del tutto chiaro se l’Alleanza atlantica possa sopravvivere alla scomparsa della minaccia sovietica, che è da sempre considerata la sua ragion d’essere principale e costituisce il collante che tiene uniti i suoi membri. Alla luce delle nuove caratteristiche che la realtà internazionale va assumendo alla fine degli anni’80, l’Alleanza avvia un lento processo di trasformazione interna. Il suo adattamento al nuovo teatro globale sarà visibile nei Concetti Strategici 66 che la NATO produrrà nel 1991, nel 1999 e nel 2002. I Concetti Strategici dell’Alleanza sono una sorta di continuo aggiornamento del Trattato di Washington in base al volere unanime richiesto dagli Stati membri di fronte alle evoluzioni storiche che i padri fondatori non potevano prevedere. I Concetti precedenti al 1991 erano documenti operativi riservati dato che l’efficacia della pianificazione strategica dipendeva proprio dalla segretezza che li caratterizzava. Erano concetti fondati sull’ipotesi che la NATO reagisse a una minaccia solo se un 65 NATO, La sicurezza attraverso il partenariato, in http://www.nato.int/docu/sec- partnership/sec-partner-it. 66 “The strategic concept is an official document that outlines NATO’s enduring purpose and nature and its fundamental security tasks. It also identifies the central features of the new security environment, specifies the elements of the Alliance’s approach to security and provides guidelines for the adaptation of its military forces”, NATO, Strategic Concepts, in http://www.nato.int/cps/en/natohq/topics_56626.htm (consultato il 15-02-2017).
Estratto dalla tesi: La Politica Estera e di Sicurezza Comune dell'Unione Europea