Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Lancio di un nuovo prodotto: il caso di studio Machaby Gin

Laurea liv.I

Facoltà: Economia

Autore: Fabio Ferrod Contatta »

Composta da 42 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 211 click dal 14/11/2017.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.

 

 

Estratto della Tesi di Fabio Ferrod

Mostra/Nascondi contenuto.
13 clienti finali è il più significativo in quanto si ottiene direttamente un feedback da coloro che poi acquisteranno il prodotto. Il test sui consumatori può essere sottoposto in molteplici modi a seconda del risultato che si vuole ottenere. Per esempio, nel momento in cui si desidera un confronto diretto con un concorrente, si presenta il prodotto a marchio nascosto in modo tale da esaltate maggiormente le qualità intrinseche di entrambi i prodotti senza influenzare a priori il soggetto che si sottopone al test. Usuale è l’accostamento con il leader di mercato, se esiste, o il principale concorrente diretto. Oltre ad ottenere informazioni inerenti le caratteristiche intrinseche del prodotto, è rilevante comprendere quali caratteristiche attribuire alle leve di marketing connesse direttamente al prodotto, al packaging, al marchio ed al prezzo. È possibile ottenere queste informazioni attraverso un approccio diretto con il consumatore che è sottoposto a un test ad-hoc, oppure mediante un approccio indiretto, nel quale le risposte vengono estrapolate attraverso domande poste durante l’intervista. Il secondo metodo tende ad accorpare in un unico giudizio le qualità intrinseche e quelle strettamente di marketing e può essere ritenuto più corretto in quanto un consumatore solitamente valuta il prodotto nel suo complesso. 4.3 Test di mercato Una volta eseguiti i test sul prodotto, si passa all’esecuzione di test pre-lancio, con l’obiettivo di valutare gli aspetti della comunicazione, coerenza, credibilità, immagine trasmessa ed accettazione da parte del consumatore. Nel tempo sono state sviluppate varie forme di test di mercato. Il test più efficace per sperimentare un nuovo prodotto di consumo consiste nel lanciarlo su scala geografica limitata, ossia in alcuni mercati di prova. L’impresa seleziona alcune aree rappresentative e organizza una vera campagna di comunicazione di marketing, collocando il prodotto presso i rivenditori locali. Il metodo dei mercati di prova ha però i suoi punti deboli e rischi: • svelare alla concorrenza il proprio prodotto in anticipo;
Estratto dalla tesi: Lancio di un nuovo prodotto: il caso di studio Machaby Gin