Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

La Fatturazione elettronica verso la Pubblica Amministrazione

Laurea liv.I

Facoltà: Economia

Autore: Elisa Carbonara Contatta »

Composta da 39 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 170 click dal 10/01/2018.

 

Consultata integralmente una volta.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.

 

 

Estratto della Tesi di Elisa Carbonara

Mostra/Nascondi contenuto.
~ 10 ~ considerato come un nodo che collega tutti gli attori del processo di fatturazione e permette loro di interagire gli uni con gli altri facendo da tramite. 5 Caratteristiche Il Sistema di Interscambio distingue tre tipi di file: File FatturaPA: è un file di formato XML che deve essere firmato digitalmente in conformità alle specifiche del formato e può contenere sia una singola fattura che un lotto di fatture con la stessa intestazione. File archivio: è un file compresso di formato zip contenente uno o più file FatturaPA. In questo caso il sistema controlla e inoltra al destinatario i file FatturaPa contenuti nell’archivio, non è necessario che il file archivio sia firmato ma deve essere firmato ogni file FatturaPa al suo interno File messaggio 6 : è un file di formato XML conforme a uno schema ed elettronicamente firmato in XAdES-Bes escluso il file dei metadati. Un file messaggio può essere: Una notifica di scarto: è un messaggio che il Sistema di Interscambio invia al trasmittente nel caso in cui il file trasmesso non abbia superato i controlli previsti; Un file dei metadati: è il file che il Sistema di Interscambio invia al destinatario, insieme al file FatturaPA; Una ricevuta di consegna: è un messaggio che il Sistema di Interscambio invia al trasmittente per certificare l’avvenuta consegna al destinatario del file FatturaPA; Una notifica di mancata consegna: è un messaggio inviato al trasmittente per segnalare la temporanea impossibilità di recapitare al destinatario il file FatturaPA da parte del Sistema di Interscambio. Una notifica di esito committente: è un messaggio facoltativo che l’ente pubblico può inviare al Sistema di Interscambio per comunicare l’accettazione o il rifiuto della fattura ricevuta e può avvenire entro massimo 15 giorni dalla ricezione. Questa verrà inviata dal Sistema di Interscambio al trasmittente come notifica di esito. Uno scarto esito committente:è un messaggio inviato al destinatario per segnalare un della notifica di esito committente. {5} Vedi anche: Mastromatteo A., Santacroce B, L’avvio della FatturaPA, punto 8, in "il fisco" n. 16 del 2015, pag. 1-1543 oppure Forte N., Gli obblighi di registrazione delle fatture elettroniche, in "Corriere Tributario" n. 26 del 2015, pag. 2039. {6} Vedi Forte N., Gli obblighi di registrazione delle fatture elettroniche, in "Corriere Tributario" n. 26 del 2015, pag. 2039.
Estratto dalla tesi: La Fatturazione elettronica verso la Pubblica Amministrazione