Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Lo sviluppo dei Bed and Breakfast e gli effetti sul turismo urbano. Il caso di Lecce

Tesi di Laurea Magistrale

Facoltà: Scienze della Formazione

Autore: Andrea Alfarano Contatta »

Composta da 66 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 61 click dal 05/04/2018.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.

 

 

Estratto della Tesi di Andrea Alfarano

Mostra/Nascondi contenuto.
9 Ivi, p. 3 c . ruolo de i siste mi informa tic i, lo sviluppo de lle nuove te c nologie de lla re te Inte rne t ha se nsibilme nte modific a to la c omme rc ia liz z a z ione de i prodotti e se rviz i turistic i. Ora il c lie nte -turista può a c c e de re dire tta me nte a lle offe rte princ ipa li sulla ma ggior pa rte de lle a ttività e de lle de stina z ioni su sc a la pla ne ta ria ; d. re ddito de l turista , c he ra ppre se nta la c ondiz ione indispe nsa bile di ogni movime nto turistic o. T e nde nz ia lme nte , più il re ddito me dio a ume nta , più il ta sso di pa rte nz a pe r le va c a nz e è e le va to. L a sc a la di e la stic ità è il ra ggio di spe se c he il turista - c onsuma tore a c c e tta di c oprire e d è in stre tta re la z ione c on il tipo di prodotto o di se rviz io re so e ra ppre se nta uno de i princ ipa li fa ttori soc ioe c onomic i fa vore voli o sfa vore voli a una de stina z ione turistic a . Que sti ma c ro-fa ttori, c ompre nde nti le loro c a ra tte ristic he , a lime nta no de i movime nti turistic i di va rio tipo. «In funz ione de l nume ro e de ll'origine ge ogra fic a de i turisti, è possibile distingue re a lme no tre tipi di flussi di pa rte nz a : 1. ma ggiori (di più o me no 10 milioni a ll'a nno); 2. minori (di c irc a 5 milioni a ll'a nno); 3. ma rgina li e pionie ri (me no di 1 milione a ll'a nno)» 9 . I flussi ma rgina li e pionie ri sono tra sc ura bili qua ntita tiva me nte e molto limita ti sul pia no ge ogra fic o. Globa lme nte si tra tta qua si se mpre di flussi pre ssoc hé rise rva ti, in qua nto rigua rda no qua lc he miglia ia di turisti dire tti ve rso luoghi-mito poc o fre que nta ti e di diffic ile a c c e sso o di de stina z ioni c he si a prono le nta me nte a l turismo. I flussi minori ra c c olgono tra 1 e 5 milioni ogni a nno e ne gli ultimi te mpi si sono sorpre nde nte me nte moltiplic a ti, c ontribue ndo in que sto modo a lla “ mondia liz z a z ione ” de l turismo. L a ra pida c re sc ita de i soggiorni turistic i in dire z ione de lle gra ndi c ittà d'a rte e storic he de ll'e x bloc c o sovie tic o se mbra pote r ge ne ra re , e ntro bre ve , flussi e urope i e inte rc ontine nta li d'importa nz a rile va nte . Flussi minori, origina ti da lle gra ndi a gglome ra z ioni urba ne , si sviluppa no a fa vore di de stina z ioni prossime a i luoghi di pa rte nz a . I flussi minori possono a ve re a nc he de stina z ioni tra nsfronta lie re . Infine , i flussi ma ggiori possono me glio e sse re distinti in: - flussi e liotropic i (ve rso il sole ) e ba lne otropic i (ve rso i litora li): o a nc he c hia ma ti flussi ve rso l'“ oro blu” , sono «i princ ipa li; ogni e sta te più di 200 milioni di va c a nz ie ri e urope i si 9
Estratto dalla tesi: Lo sviluppo dei Bed and Breakfast e gli effetti sul turismo urbano. Il caso di Lecce