Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Revisione del bilancio consolidato nei gruppi di imprese: il principio di revisione ISA Italia 600

Laurea liv.I

Facoltà: Corso di Laurea in Economia e Gestione Aziendale

Autore: Gioia Camilla Bennati Sgarbazzini Contatta »

Composta da 61 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 116 click dal 16/04/2018.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.

 

 

Estratto della Tesi di Gioia Camilla Bennati Sgarbazzini

Mostra/Nascondi contenuto.
12 “gruppo”, propriamente utilizzata nell’attività di revisione, con cui si intendono “Tutte le componenti le cui informazioni finanziarie sono incluse nel bilancio del gruppo. Un gruppo ha sempre più di una componente.” Da ciò si deduce che quando la capogruppo ha l’obbligo di redigere il bilancio consolidato 27 , la legge presuppone che la capogruppo svolga anche attività di direzione e coordinamento nei confronti delle società controllate. 28 A questo proposito è necessario anche chiarire il riferimento alle componenti. Con il termine “componente”, sempre nel medesimo principio, si intende “un’impresa o un’attività per la quale la direzione del gruppo o della componente redige le informazioni finanziarie che devono essere incluse nel bilancio del gruppo. Precedentemente alla rivisitazione del Principio di revisione ISA Italia 600, il riferimento al termine coincideva con “una divisione, una filiale, una società controllata, una società collegata, una società sottoposta a controllo congiunto, o altra impresa le cui informazioni economiche, patrimoniali e finanziarie siano incluse nel bilancio esaminato dal revisore principale”. 29 Dal momento che l’evoluzione delle strutture societarie nel corso degli ultimi decenni ha portato a definizioni sempre più articolate e ad una maggiore difficoltà ordinaria; 3) le società che sono sotto influenza dominante di un'altra società in virtù di particolari vincoli contrattuali con essa. Art. 93 del TUF, Definizione di controllo. 1. Nella presente parte sono considerate imprese controllate, oltre a quelle indicate nell'articolo 2359, primo comma, numeri 1 e 2, del codice civile, anche: a) le imprese, italiane o estere, su cui un soggetto ha il diritto, in virtù di un contratto o di una clausola statutaria, di esercitare un'influenza dominante, quando la legge applicabile consenta tali contratti o clausole; b) le imprese, italiane o estere, su cui un socio, in base ad accordi con altri soci, dispone da solo di voti sufficienti a esercitare un'influenza dominante nell'assemblea ordinaria. 27 Principio di revisione ISA Italia 600, A2, par. 9 prevede che le informazioni finanziarie siano redatte: “(1) da una capogruppo e da una o più controllate, joint-venture o partecipate contabilizzate utilizzando il metodo del patrimonio netto o il metodo del costo; (2) da una sede principale e da una o più divisioni o filiali; o (3) da una combinazione di entrambe. Alcuni gruppi, tuttavia, possono organizzare il loro sistema per la redazione dell’informativa finanziaria per funzione, per processo, per prodotto o per servizio (o per gruppi di prodotti o di servizi) ovvero per aree geografiche. In questi casi, l’impresa o l’attività per la quale la direzione del gruppo o della componente redige le informazioni finanziarie che sono incluse nel bilancio del gruppo può essere rappresentata da una funzione, un processo, un prodotto o un servizio (o gruppo di prodotti o di servizi) o un’area geografica”. 28 Art. 2497 sexies, c.c., Presunzioni, 1. L'attività di direzione e coordinamento di società sia esercitata dalla società o ente tenuto al consolidamento dei loro bilanci o che comunque le controlla ai sensi dell'articolo 2359. 29 Principio di revisione ISA Italia 600, “L’utilizzo del lavoro di altri revisori”, abrogato e sostituito dal Principio ISA Italia 600, “La revisione del bilancio del gruppo – considerazioni specifiche (incluso il lavoro dei revisori delle componenti)”.
Estratto dalla tesi: Revisione del bilancio consolidato nei gruppi di imprese: il principio di revisione ISA Italia 600