Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

"Ti o visto nella foto e sembra che non hai cambiato niente". L'emigrazione tra corrispondenza e fotografia.

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

4 In questo capitolo, sembra che i personaggi rivivano, tutto prende forma; l’indagine diventa parte integrante della storia la conoscenza del fenomeno migratorio, la storia della mia famiglia: tutto si muove, diviene . . . .cambia . . . . si ricompone e un filo sottile riallaccia le vite, ne delinea le orme, scandisce le ore con tocchi decisi . . . . Rivivo cosi col ricordo le giornate di nonna Filomena, il lavoro di nonno Luigi, i loro sentimenti, l’attesa, il ritorno e le nuove forme di vita.

Anteprima della Tesi di Angelina Vivona

Anteprima della tesi: "Ti o visto nella foto e sembra che non hai cambiato niente". L'emigrazione tra corrispondenza e fotografia., Pagina 2

Tesi di Laurea

Facoltà: Lettere e Filosofia

Autore: Angelina Vivona Contatta »

Composta da 95 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 1871 click dal 04/11/2004.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.