Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

La tutela delle minoranze nel Diritto Internazionale, il caso dei Curdi di Turchia

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

8 segnino un processo tutt’altro che stabilizzato, anche in ragione del fenomeno “globalizzazione”, destinato ad assumere nel prossimo futuro sviluppi e profili ulteriori. La crisi della sovranità e del significato tradizionale di Stato- nazione provocata dall’emergere di nuovi fattori sociali, economici e istituzionali, induce ad un inevitabile ripensamento di nozioni e categorie che sembravano consolidate, rendendo del tutto superata e antistorica la riproposizione di una visione etnocentrica e monolitica della società contemporanea. La tendenza alla costruzione di una società sempre più interdipendente ed integrata e l’aspirazione all’universalismo e all’omogeneizzazione della cultura dei diritti umani, infatti, dovrebbero portare gli Stati a non dimenticare o sottovalutare, pena l’appiattimento delle culture e l’oblio delle civiltà, il patrimonio delle tradizioni storiche, linguistiche e culturali di cui sono depositari i gruppi minoritari nell’ambito di determinate comunità nazionali.

Anteprima della Tesi di Francesco Fusaro

Anteprima della tesi: La tutela delle minoranze nel Diritto Internazionale, il caso dei Curdi di Turchia, Pagina 5

Tesi di Laurea

Facoltà: Scienze Politiche

Autore: Francesco Fusaro Contatta »

Composta da 251 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 4390 click dal 22/10/2004.

 

Consultata integralmente 17 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.